Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sulla Natura

La natura è nostra madre e ci ispira quando la contempliamo e accettiamo di farne parte.
Frasi sulla Natura di Albert Einstein, Ralph Waldo Emerson, John Muir, Lev Tolstoj

37

Sulla Terra non c’è il paradiso, ma ci sono dei pezzi di esso.



La natura indossa sempre i colori dello spirito.




La via più chiara verso l’Universo passa da una foresta selvaggia.



Un poeta conosce la natura meglio di uno scienziato.


Potrebbero interessarti anche



La cosa più bella della natura è che un fiore ha ancora le sue radici nella terra e nel letame.




La natura dipinge per noi, giorno dopo giorno, immagini di infinita bellezza.



La natura è la fonte di tutta la vera conoscenza. Ha la sua logica, le sue leggi, non ha alcun effetto senza causa né invenzione senza necessità.



Un tocco di natura rende affine il mondo intero.



Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare.



Abbiamo bisogno di trovare Dio, e lui non può essere trovato nel rumore e nella confusione. Dio è amico del silenzio. Guarda come la natura – alberi, fiori, erba – cresce nel silenzio; guarda le stelle, la luna e il sole, come si muovono in silenzio… Abbiamo bisogno del silenzio per poter toccare le anime.




Non c’è niente di più bello che la magnificenza dei boschi prima dell’alba.



Saggio è colui che si contenta dello spettacolo del mondo.



Adotta il ritmo della natura: il suo segreto è la pazienza.



Guarda in profondità nella natura, e poi capirai tutto meglio.




Ci sono sempre fiori per coloro che vogliono vederli.



In ogni passeggiata con la natura si riceve molto più di quello che cerca.



L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.



Studia la natura, ama la natura, stai vicino alla natura. Non ti deluderà mai.


Potrebbero interessarti anche



Veloce come il vento, gentile come la foresta, feroce come il fuoco, irremovibile come la montagna.



Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata.



Nel profondo dell’inverno ho finalmente imparato che c’era in me un’estate invincibile.



Non dimenticare che la terra si diverte a sentire i tuoi piedi nudi e il vento a giocare con i tuoi capelli.



Ciò che sarebbe brutto in un giardino costituisce la bellezza in una montagna.



Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare.



In natura un bruco ripugnante si trasforma in una bella farfalla. Ma con gli esseri umani, è il contrario: una bella farfalla si trasforma in un bruco ripugnante.



La natura, con i suoi boschi verdi e tranquilli, allevia e guarisce ogni afflizione.



La natura sembra indossare un sorriso universale.



La Terra è un bel posto e vale la pena lottare per lei.



Il sesso è una parte della natura. Vado d’accordo con la natura.



La natura esterna è solo la natura interna scritta in grande.



L’arcobaleno è il nastrino che si mette la natura dopo essersi lavata la testa.



Vivere non è abbastanza… bisogna avere il sole, la libertà e un piccolo fiore.



Il miglior rimedio per coloro che sono spaventati, soli o infelici è di andare fuori, da qualche parte dove possono stare tranquilli, soli con il cielo, la natura e Dio. Perché solo allora si sente che tutto è come dovrebbe essere.



Tutto ciò che il sole illumina è bello, purché sia selvaggio.



Anche se un albero cadesse, non coinvolgerebbe l’intera foresta.



Non voglio cambiare pianeta.



Ogni particolare in natura, una foglia, una goccia, un cristallo, un momento del tempo è legato al tutto e partecipa della perfezione del tutto.



Per quanto gli uomini si sforzassero, radunandosi a centinaia di migliaia in un posto piccolo, deturpando quella terra sulla quale si eran stretti, per quanto soffocassero la terra di pietre perché niente, in lei, nascesse, per quanto estirpassero ogni erba che spuntava, per quanto esalassero fumo di pietra, di carbone e di nafta, per quanto tagliassero gli alberi e cacciassero tutti gli animali e gli uccelli, la primavera era primavera anche in città.



La natura non è un posto da visitare. È la nostra casa.



Preferisco un tappeto pieno di aghi di pino o di erba spugnosa al più lussuoso dei tappeti persiani.