Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla Calunnia
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sui Figli
Frasi sul tradimento
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sulle persone Negative
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sull'Egoismo

Le frasi sull'egoismo sono un modo per riflettere sulla tendenza umana a mettere se stessi al primo posto, spesso a discapito degli altri. L'egoismo è una qualità che può essere utile in determinate circostanze, ma che diventa dannosa quando viene portata all'estremo. Se da un lato l'egoismo ci consente di prenderci cura di noi stessi e di tutelare i nostri interessi, dall'altro può anche renderci ciechi rispetto alle necessità degli altri. Le frasi sull'egoismo ci invitano dunque a non esagerare con questa qualità, ma anche a capire quando possiamo utilizzarla in modo costruttivo.
Frasi sull'Egoismo di Oscar Wilde, Aristotele, Giacomo Leopardi

0

Aiutare a ogni costo uno che non te lo chiede è una forma di violenza. In realtà lo stai facendo per te stesso più che per l’altro.



Gli angeli dei nostri tempi sono tutti coloro che si interessano agli altri prima di interessarsi a se stessi.




Bisogna imparare a dire di no, a diventare più egoisti, senza sensi di colpa.


Le frasi sull'egoismo sono un modo per riflettere sulla nostra propensione a mettere noi stessi al centro della scena, trascurando il benessere altrui. L'egoismo è un atteggiamento che presuppone l'esistenza di un soggetto e di un oggetto, e consiste nella tendenza a privilegiare il primo a discapito del secondo. Si tratta di una forma di egoismo che non si limita all'ambito personale, ma può essere esteso anche all'ambito sociale.



Non invito nessuno a fare quel che faccio io. E perché dovrei? Ne resta di più per me![Parlando della sua dipendenza dalla droga].


Potrebbero interessarti anche



Bisogna saper trovare un punto di equilibrio tra altruismo ed egoismo.




L'egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell'esigere che gli altri vivano come pare a noi.



Quando insegui la tua felicità, si apriranno porte dove non pensavi di trovarne; e dove non ci saranno affatto porte per un altro.



L'egoismo è sempre stata la peste della società e quanto è stato maggiore, tanto peggiore è stata la condizione della società.



Di amori speciali ce ne sono pochi nel mondo. Il resto sono parvenze d’amore in cui si dichiara di voler bene a qualcuno premurandosi di voler bene a se stessi.



Un grande uomo mostra la sua grandezza dal modo in cui tratta gli altri.




Tutti gli uomini ti amano per se stessi, ma è per te che io ti amo.



L'egoista non è quello che vive come gli pare e piace, ma quello che chiede agli altri di vivere come pare e piace a lui; l'altruista è quello che lascia che gli altri vivano come piace a loro...



A coloro che pretendono per sé i riflettori e per gli altri l'abat-jour, è bene ricordare che solo la luce delle stelle brillerà per sempre.



Una rosa rossa non è egoista perché vuole essere una rosa rossa. Sarebbe terribilmente egoista se volesse che i fiori del giardino fossero tutti rossi e tutte rose.




Non puoi sprecare la tua vita nell’egoismo, altrimenti tutto ciò che resterà di te saranno solo un mucchio di parole e poi morirai. Per dare un significato alla vita devi fare qualcosa.



Ciò che abbiamo fatto per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri dura per sempre.



L'egoismo non consiste nel vivere come ci pare, ma nell'esigere che gli altri vivano come pare a noi. L'altruismo consiste nel vivere e lasciar vivere.



Nel tanto decantato amore col quale si mettono al mondo dei figli, io ci vedo parecchio egoismo, un po' d'incoscienza ed un pizzico di crudeltà.


Potrebbero interessarti anche



Oggi chi conoscendo ed avendo sperimentato il mondo, non è divenuto egoista, se ha niente niente di senso e d'ingegno, non può esser divenuto che misantropo.



L’indulgenza del negarsi è di gran lunga la peggiore; ci induce a credere di compiere grandicose, quando di fatto siamo soltanto fermi nel nostro ego.



Amarsi è l’opera d’arte di due architetti dilettanti di nome Io che, sbagliando e correggendosi a vicenda, imparano a realizzare un progetto che prima non esisteva. Noi.



Il perdono è la chiave che sblocca la porta del risentimento e le manette dell'odio. È un potere che spezza le catene dell'amarezza e i ceppi dell'egoismo.



Quante volte mi hai dato dell’egoista perché ho scelto di non annullare i miei bisogni rassegnandomi al tuo egoismo.



L'amicizia dà l'idea del duraturo, l'amore quella dell'eterno e l'egoismo è quello che sopravvive all'uno e all'altro.



Rinunciate all’intenzione di ricevere, sostituitela con l’intenzione di dare e otterrete quello cui avevate rinunciato.



Il nostro egoismo è un bello strumento per gettarci polvere negli occhi in modo piacevole.



Un uomo combatterà con maggior foga per i propri interessi che per i vostri diritti.



Vi sono egoistisuperficiali e vi sono egoisti incalliti; questi ultimi si chiamano altruisti.



Tre cose occorrono per essere felici: essere imbecilli, essere egoisti e avere una buona salute; ma se vi manca la prima, tutto è perduto.



Se la donnarinuncia alla sua tentazione – il controllo – l’uomo abbandona la sua, di tentazione, l’egoismo.



Per chi sta in alto discorrere di mangiare è cosa bassa. Si capisce: hanno già mangiato,loro.



Sono egoisti quegli astemi.



In questo mondo siamo tanti ma disuniti, chiusi ognuno nel proprio recinto individualista, impantanati in quella gora dell'egoismo.



Ognuna voleva solo parlare di sè per ore intere e nessuno voleva ascoltare l’altra per due minuti.



Quello che mi dispiace è quel che imparo adesso: ognuno pensa solo a se stesso!



L'egoismo di ciascuno viene a creare questo grande egoismo sociale che si chiama la legge.



Per sopravvivere in questo fascista stato di polizia devi essere sempre in condizioni di pensare a un nome, al tuo. In ogni occasione.



Le persone di successo cercano sempre le opportunità per aiutare gli altri. Le persone che non hanno successo chiedono sempre: Cosa c’è per me?



Sembra che l'ambizionefacciadesiderare a molte persone di essere amate piuttosto che amare gli altri.



La guerra più terribile è quella che deriva dall'egoismo, e dall'odionaturale verso altrui, rivolto non più verso lo straniero, ma verso il concittadino, il compagno.