Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Calunnia
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Sincerità
Frasi sui Figli
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sul Fuggire

Frasi sul Fuggire. Trova decine di Frasi sul Fuggire con immagini da copiare e condividere.
Frasi sul Fuggire di Napoleone Bonaparte, Vasco Rossi

0

A un certo punto devi smettere di correre e voltarti e affrontare chi ti vuole morto. Il difficile è trovare il coraggio di farlo.



Questa non è una storia d'amore ma una storia sull'amore, su chi scappa per paura di soffrire e che si arrende lasciandosi morire. Lei scappò... lui si arrese.




Le vittorie contro le donne sono le sole che si ottengono fuggendo.



L'unicavia d'uscita è dal labirinto!


Potrebbero interessarti anche



Mai rassegnarsi, mai scappare. Meglio affrontare tutto, e soffrire. Non è poi così male ma mai, in nessun caso, rassegnarsi.




Non c'è una via d'uscita... Ma forse, con te, adesso sì.



Non lasciare che gli altri ti dicano cosa vuoi.



Se una persona vuole scomparire ha tre possibilità. La prima è morire. La seconda... E' mentire. E l'ultima... E' reinventarsi.



L'istinto della fuga esisterà sempre: anche se Pascal consigliava di passare la vita in una stanza.



Il modo migliore per aver la meglio in una discussione consiste nell'evitarla.




E la cosa incredibile è che ho visto come fuggivi senza muoverti dal tuo posto, sfruttando quella momentanea distrazione per sparire.



Lo scopo della vita non è essere dalla parte della maggioranza, ma evitare di trovarsi nelle file dei pazzi.



Tu mi hai fatto conoscere qual infausto potere abbia sopra di noi il tuo sesso, e mi hai fatto a costo mio imparare, che per vincerlo non basta no disprezzarlo, ma ci conviene fuggirlo.



Contemplandola a debita distanza, partecipai all’emozione che milioni di profughi, fuggiti a persecuzioni antiche e recenti, hanno provato all’approdo nel porto di New York.




È di questo che parlavo, stronzo! Riporta quel culo da teppista da mammina. Sì, non hai le palle. Continua a scappare. Perché non torni indietro con qualche amichetto?



La vita è un’eternafuga da se stessi.



È più facileandarsene che lottare per quello che veramente vuoi.



Non siamo mai scappati, non lo farò ora. Io resto qui a combattere!


Potrebbero interessarti anche



La sola vittoria contro l'amore è la fuga.



E tu hai fatto questo... di andartene così, di nascosto... senza dir nulla... come l’altra volta.



Si sentiva eccitato ma anche sollevato, sollevato di aver ancora una volta sfuggito l’ingombrante minaccia dell’intimitàumana e dell’amicizia con tutta la pesante zavorra che ne deriva.



Chi viaggia molto non cerca posti nuovi, ma fugge da quelli vecchi.



In questa terra desolata, io sono colui che fugge sia dai vivi, sia dai morti.



Quando la perfettafranchezza giunge alla porta, l'amore vola via dalla finestra.



Anche la Speme,ultima Dea, fugge i sepolcri.



La prima cosa che deve fare una donna quando vuole un uomo e di mettersi a correre.



Puoi scappare da una persona, ma non dal suo ricordo!



Puoi fuggire più veloce e più lontano che puoi, ma la verità è che, dovunque tu vada, resti sempre dove sei.



Soltanto i vivi intelligenti possono scomparire senza lasciar traccia.



L'unicavittoria in amore è la fuga.



In guerra e in amore sono le ritirate che scatenano le avanzate.



Arruolati nella Legione Straniera! Tanto è piena di napoletani, sa!



Non voglio passare i nostri ultimi istanti fuggendo!



Nessuno ha mai scritto, dipinto, scolpito, modellato, costruito o inventato se non per uscire letteralmente dall'inferno.



Se non sopporti il caldo, scappa dalla cucina.



Non riusciresti a nasconderti da me neppure in una folla di milioni di persone; ti troverò sempre.



È vigliacco colui che ha paura e fugge; ma chi ha paura e non fugge, non è un vigliacco.



La gente va in ferie non per riposare o divertirsi o vedere posti nuovi, ma per sfuggire alla morte insita nelle cose di tutti i giorni.



Una persona che scappa dalla morte non può trovarsi di fronte ad altra morte.



È l'evasione di base dell'essenziale che è il problema dell'uomo.