Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla Sincerità
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sulla pazzia

Frasi sulla pazzia. Trova decine di Frasi sulla pazzia con immagini da copiare e condividere.
Frasi sulla pazzia di Friedrich Nietzsche, Sigmund Freud, Mark Twain

21

Chi non ama le donne, il vino e il canto, rimane matto per tutta la vita.



Magnifico fare il pazzo, se si è intelligenti.




Mi considerano pazzo perché non voglio vendere i miei giorni in cambio di oro. E io li giudico pazzi perché pensano che i miei giorni abbiano un prezzo.



Essere pazzi non è abbastanza.


Potrebbero interessarti anche



Mantenetevi folli e comportatevi come persone normali.




Pazzo non è chi ha perso la ragione, ma chi ha perso tutto fuorché la ragione.



In un’epoca di pazzia, credersi immuni dalla pazzia è una forma di pazzia.



Si nasce tutti pazzi. Alcuni lo restano.



Non c’è grande genio senza un tocco di pazzia.



Le cose più belle sono quelle che la pazzia suggerisce e la ragione scrive.




Devi andare avanti ed essere pazzo. La pazzia è come il paradiso.



Chi nel corso della vita non ha mai commesso pazzie è un pazzo.



Il genio? Pazzia con metodo.



Divenni pazzo con lunghi intervalli di orribile sanità mentale.




I sogni sono spesso più profondi quando sembrano più pazzi.



Non dobbiamo visitare un manicomio per trovare menti disordinate, il nostro pianeta è l’istituzione mentale dell’universo.



L’imperfezione è bellezza, la pazzia è genialità, ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi.



Tutte le volte che altri sono d’accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.


Potrebbero interessarti anche



Un partito è la pazzia dei molti per il beneficio di pochi.



Se hai passione per quello che fai, un po’ di pazzia è inevitabile, probabilmente necessaria.



Ciò che distingue il savio dal pazzo è che questi si fa guidare dalle passioni, mentre il primo ha per guida la ragione.



Per me, la pazzia è super sanità mentale. La normalità è psicotica. La Normalità è la mancanza di immaginazione, la mancanza di creatività.



La pazzia è relativa, chi stabilisce la normalità?



Una domanda che a volte mi lascia confuso: sono pazzo io o sono pazzi gli altri?



Quando ti trovi d’accordo con la maggioranza, è il momento di fermarti e riflettere.



Coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo di solito lo fanno.



La pazzia mi visita almeno due volte al giorno.



Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui.



A volte sono proprio le persone matte che risultano non essere così pazze.



Un pazzo trova sempre un pazzo più grande che lo ammira.



Un uomo sano di mente è uno che tiene sotto chiave il pazzo interiore.



I sogni sono una breve pazzia, e la pazzia un lungo sogno.



Le persone fanno sempre cose pazze, quando sono innamorate.



La follia è nei singoli qualcosa di raro, ma nei gruppi, nei partiti, nei popoli, nelle epoche è la regola.



Non so se riuscirò mai ad essere all’altezza della tua pazzia.



Mi piace l’idea della pazzia unita alla disciplina.



Gli uomini mi hanno definito pazzo, sebbene non risulti ancora chiaro se la pazzia sia, o no, il grado più alto dell’intelletto.



I pazzi sono dei soggetti perfetti. Parlano e nessuno li ascolta.



Cessando di essere pazzo, diventò stupido.



Il mondo ha sempre attraversato periodi di follia per avanzare un po’ sulla strada della ragione.