Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Calunnia
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Sincerità
Frasi sui Figli
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sulla Rassegnazione

Frasi sulla Rassegnazione. Trova decine di Frasi sulla Rassegnazione con immagini da copiare e condividere.
Frasi sulla Rassegnazione di Napoleon Hill, Albert Camus, Oriana Fallaci, Wesley D'Amico

0

Dentro un ring o fuori, non c'è niente di male a cadere. È sbagliato rimanere a terra.



Non permettere a te stesso di essere scoraggiato da qualsiasi fallimento fintanto che hai fatto del tuo meglio.




Nessuno è mai sconfitto fino a quando la sconfitta non viene accettata come realtà.



Nessun popolo crede nel suo governo. Tutt'al più, la gente è rassegnata.


Potrebbero interessarti anche



La partita è persa solo quando smettiamo di provare.




Ogni battaglia contro pregiudizi universalmente condivisi è una battaglia persa.



La menteignorante non interroga le apparenze per decidere se sono corrette; essa accetta semplicemente il fatto che le cose sono come sembrano.



Chi è più saggio? Colui che accetta tutto o colui che ha deciso di non accettare nulla? La rassegnazione è saggezza?



Una delle cause più comuni del fallimento è l’abitudine di rinunciare quando ci si imbatte in una sconfitta temporanea. Prima o poi, tutti compiamo questo errore nella nostra vita.



Mai rassegnarsi, mai scappare. Meglio affrontare tutto, e soffrire. Non è poi così male ma mai, in nessun caso, rassegnarsi.




Chi vuol vivere in pace vede, soffre e tace con pazienza.



Se ti abbatterai, se lascerai che sia la disperazione a vincere, allora sì sarai un mezzo uomo, buono solo a piangersi addosso.



La speranza, al contrario di quel che si crede, equivale alla rassegnazione. E vivere non è rassegnarsi.



Quando si perde la capacità di vivere i propri miti, si perdono anche i propri dei.




Il destino è un'invenzione della gente fiacca e rassegnata.



Andiamo a conquistare la mia tredicesima sconfitta di fila!



Il difficile è accettare che persone disonorate e senza scrupoli facciano scelte per te che solo Dio può fare.



Il mondo offre colore, ma approva solo i disegni in bianco e nero.


Potrebbero interessarti anche



La Juventus è come una malattia che uno si trascina dall'infanzia. Alla lunga ci si rassegna.



Se uno ha davvero perso la speranza, non sarebbe così disposto a dirlo.



Pensarlo possibile ti spinge a darti da fare. Se ti rassegni, se pensi che invece il meglio sia passato, allora ti metti nel tuo angolo, immobile, ad aspettare l’arrivo del peggio.



Le virtù cristiane della pazienza e della rassegnazione sono le massime virtù dell'imbecillitàumana.



Il dolore e il silenzio sono forti e la paziente sopportazione è divina.



Per non assuefarsi, non rassegnarsi, non arrendersi, ci vuole passione. Per vivere ci vuole passione.



Nell’amore come nell’attività creativa, la rinuncia è meglio di una cattiva realizzazione.



Esisteranno sempre l’intelligenza, la voglia di libertà, l’eros e le sale da ballo, ma la parolasperanza non mi sento più di pronunciarla.



Riuscire a far sorgere un dubbio a chi crede di non avere speranze dovrebbe essere la certezza di ciascuno.



L’errore peggiore che possiamo fare nella vita è lasciar perdere quando sappiamo tutti di avere ancora una missione da compiere.



La rassegnazione è il pane di chi è caduto troppe volte e si è dimenticato il sapore del cielo.



Ho imparato che non devi affrontare la vita con dei guantoni da baseball in entrambe le mani; devi essere capace di tirare indietro qualche cosa.



Trovo che per vivere c'è bisogno solo di rassegnazione; dinanzi alla morte invece non provo altro che gioia.



Nulla può essere peggiore della paura che uno abbia rinunciato troppo presto, e lasciato sospeso uno sforzo che avrebbe potuto salvare il mondo.



Ciao, maledetto ciao,perché si muore già senza combattere…



Quando penso di smettere guadagno più forza per continuare.



Non ci sarà mai un momento nel quale tutti i diritti e tutti i doveri saranno affermati.



Il fallimento non è cadere, ma il rimanere a terra.



Chi combatte vive, chi accetta muore.



Nella vita non esistono sconfitte. Esistono rinunce.



L’abitudine genera rassegnazione. La rassegnazione genera apatia. L’apatia genera inerzia. L’inerzia genera indifferenza.



Solo i principi valgono la pena di una lotta e d'una sconfitta; per tutto il resto si può essere arrendevoli.