Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sulla Ribellione

Frasi sulla Ribellione. Trova decine di Frasi sulla Ribellione con immagini da copiare e condividere.
Frasi sulla Ribellione di Albert Camus, Nelson Mandela

0

L’amore ti rende un ribelle, un rivoluzionario. L’amore ti dà ali per volare alto nel cielo.



Un vero ribelle conosce la paura ma sa vincerla.




Ribellarsi ai tiranni significa obbedire a Dio.



I grandi si sentono grandi solo perché noi siamo in ginocchio: alziamoci!


Potrebbero interessarti anche



La libertà esiste, e va conquistata, anche a prezzo di grande dolore. Il destino non ha potere su di noi, se abbiamo il coraggio di ribellarci.




Finché non diverranno coscienti della loro forza, non si ribelleranno e, finché non si ribelleranno, non diverranno coscienti della loro forza.



Bisogna essere contro la moda di essere contro. Devi essere contro, dentro te stesso...



Non è nella rassegnazione, ma nella ribellione di fronte alle ingiustizie, che noi ci affermeremo.



La libertà è un valore fondamentale. Appena mi sento costretta, mi ribello e faccio il contrario.



Sono in ribellione totale contro la mia stessa mente, quando vivo, vivo per impulso, per emozione, per incandescenza.




Un tempo chi governava alzava la spada per difendere il proprio popolo. Oggi il popolo alzerebbe volentieri la spada contro chi lo governa.



Hai idea di quanto i tiranni temano coloro che opprimono? Sanno benissimo che un giorno tra quelle molte vittime ce ne sarà certamente una che si leverà contro di loro e reagirà!



Il ribelle di oggi è il tiranno di domani.



Saper padroneggiare la lingua e saper raccontare sono due armi che possono rendere le cose maledettamente difficili a quelli che, da grande, cercheranno di tenerti buono.




Da ragazzo ero anarchico, adesso mi accorgo che si può esseresovversivi soltanto chiedendo che le leggi dello Stato vengano rispettate da chi governa.



Nella vita di qualunque nazione viene sempre il momento in cui restano solo due opzioni: arrendersi o combattere.



Nell’anima degli affamati i semi del furore sono diventati acini, e gli acini grappoli ormai pronti per la vendemmia.



La sorte di chi si è ribellato troppo è di non aver più energie se non per la delusione.


Potrebbero interessarti anche



Alle leggi sbagliate non bisogna obbedire ma disobbedire finché non vengono cambiate.



Le parole di Gesù sono sovversive, indomabili, rivoluzionarie: soffocano nelle sagrestie e respirano sul marciapiede.



I neri non hanno mai fatto sommosse. Sono i bianchi che credono che i neri siano impegnati in una sommossa quando bruciano negozi.



La libertà non è la ribellione, ma piuttosto la pratica di una fantasia senza limiti all’interno delle restrizioniimposte dal potere.



Non possiamo essere veri cristiani e neanche diventareeroi, se non ci opponiamo alle prevaricazioni dei potenti.



La politica teme il talento perché il talento ti regala la libertà e la forza di ribellarti.



Direcose radicali in forma conservatrice è controcultura.



Chi avrebbe detto che avremmo fatto i soldi, noi contestatori?



La povertà e il bisogno controllano gli animi più fieri e scoraggiano le ribellioni.



Strappò il fulmine al cielo e lo scettro ai tiranni.



Una scintilla sarebbe più che sufficiente a infiammare gli animi.



Qualcuno di voi crede che ci si possa liberare dell’educazione ricevuta? Non ce ne liberiamo, ci ribelliamo, ma non riusciremo mai a emanciparcene completamente.



Non sempre i ribelli possono cambiare il mondo. Ma mai il mondo potrà cambiare i ribelli.



La mia musica combatte il sistema, la mia musica difende la giustizia.



I ragazzi che vogliono fare di loro capriccio e a modo loro, prima o poi se ne pentono.



Io e te non saremo come loro sono e ci vogliono, non passeremo la vita a dire grazie e prego, facendo dell'aiuto una forma d'investimento per poter domani vantare un credito.



SMS al posto delle molotov e twitter al posto delle pietre. È la forza dell’intifada digitale.



Noi martiri del rock ‘n’ rollelementi turbolentinoi cantiamo il si salvi chi puòper sbadati e dissidenti.



Sono felice del fatto che in quasi tutte le città ci sia un parco per andare con lo skateboard, ma questo sport ha sempre avuto una connotazione ribelle e clandestina perché è individuale.



Cercare di opprimere il popolo italiano è l'errore più grave che possa commettere qualsiasi oppressore.Appena vengono a mancare democrazia e diritto, l'Italia ritorna impero.



Il lusso è la libertà di spirito, l'indipendenza, in breve il politicamente scorretto.



L'amore è infrangere le regole.