Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi di Libri

Le frasi di un libro possono rubare il tuo respiro, riempire il tuo cuore di speranza o farti sorridere con una rivelazione sorprendente. Ogni volta che leggi un libro, ci sono frasi che appartengono a te sempre più di ogni altra cosa, frasi che esprimono i tuoi desideri, le tue paure e sogni. Frasi che rivelano cose su di te e la tua personalità che non avevi mai considerato prima. Quando un autore sa esprimere le parole giuste, possono ispirare, incoraggiare, motivare o anche semplicemente farti sorridere.
Frasi di Libri di Lev Tolstoj, Fedor Dostoevskij, Oscar Wilde, William Shakespeare

15

Tutta la varietà, tutta la delizia, tutta la bellezza della vita è composta d’ombra e di luce.



Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte.




Una cosa però l’ho imparata: per conoscere bene la gente bisogna averci litigato seriamente almeno una volta. Solo allora puoi giudicarne il carattere.


Le frasi dei libri sono più che semplici parole. Ogni frase diventa una porta a un mondo diverso, in cui si respira un'atmosfera diversa che ispira a pensare, sognare o riflettere sui grandi temi della vita. Gli autori usano le parole per creare storie intessute intorno ad emozioni che catturano l’immaginazione e ispirano a cambiamenti, o anche solamente alla speranza.



Il solo vero viaggio, il solo bagno di giovinezza, non sarebbe quello di andare verso nuovi paesaggi, ma di avere occhi diversi, di vedere l’universo con gli occhi di un altro, di cento altri, di vedere i cento universi che ciascuno di essi vede, che ciascuno di essi è.


Potrebbero interessarti anche



Essere donna è terribilmente difficile, perché consiste soprattutto nell’avere a che fare con gli uomini.




È straordinario che sia così perfetta l’illusione che la bellezza è bontà.



Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi.



Ride delle cicatrici colui che non è mai stato ferito.



Adoro gli scandali che riguardano gli altri, ma quelli che riguardano me non m’interessano. Non hanno il fascino della novità.



Un uomo si giudicherebbe con ben maggiore sicurezza da quel che sogna che da quel che pensa.




La bellezza non è che una promessa di felicità.



Non è colpa mia se non sono nato duca, e non è colpa vostra se non siete nato re, perciò perché stare in pena? Cerca di prendere le cose per come vengono, è il mio motto.



Siamo fatti anche noi della stessa sostanza di cui son fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita.



Il segno della giovinezza è forse una magnifica vocazione per le facili felicità.




Fortunato colui che dal cielo ha ricevuto un tozzo di pane e non deve ringraziare nessun altro al di fuori del cielo stesso.



Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello!



Se non ci fosse la sofferenza, l’uomo non conoscerebbe i propri limiti, non conoscerebbe se stesso.



Amore e desiderio sono due cose distinte: non tutto ciò che si ama si desidera, né tutto ciò che si desidera si ama.


Potrebbero interessarti anche



Viviamo tutti con l’obiettivo di essere felici; le nostre vite sono diverse, eppure uguali.



Destino e carattere sono due nomi del medesimo concetto.



La giovinezza è felice, perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque conservi la capacità di cogliere la bellezza non diventerà mai vecchio.



Mi domando se le stelle sono illuminate perché ognuno possa un giorno trovare la sua.



Non so cosa significhi libertà – non avendola mai vista – ma la ricchezza è potere in tutto il mondo.



Una delle miserie dei ricchi e di essere ingannati in tutto.



C’è una strada che va dagli occhi al cuore senza passare per l’intelletto.



La mente si lascia sempre abbindolare dal cuore.



In amore è più facile rinunciare a un sentimento che perdere un’abitudine.



Vi è un solo modo per essere felici: vivere per gli altri.



Tutto ciò che esalta la vita ne accresce, nello stesso tempo, l’assurdità.



Ciò che v’è di noioso nell’amore, è il fatto che è un delitto in cui non si può fare meno d’un complice.



Un uomo coerente crede nel destino, un uomo capriccioso nel caso.



Fare del male per stupidità è il più irrimediabile dei vizi.



A ogni male ci sono due rimedi: il tempo e il silenzio.



Dove c’è molta luce, l’ombra è più nera.



La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.



Si dovrebbe pensare più a far bene che a stare bene: e così si finirebbe anche a star meglio.



Ogni ora perduta durante la giovinezza è una possibilità di infelicità per l’avvenire.



I giovani hanno la memoria corta, e hanno gli occhi per guardare soltanto a levante; e a ponente non ci guardano altro che i vecchi, quelli che hanno visto tramontare il sole tante volte.



Meglio la vergogna sul viso che una macchia sul cuore.



Si è stati cattivi spettatori della vita se non si è visto anche la mano che delicatamente – uccide.