Temi

Frasi di Condoglianze Frasi di Condoglianze
Frasi Motivazionali Frasi Motivazionali
Frasi Positive Frasi Positive
Frasi sul Rialzarsi Frasi sul Rialzarsi
Frasi sull’Amicizia Frasi sull’Amicizia
Frasi sul Silenzio Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Speranza Frasi sulla Speranza
Frasi sul Distinguersi Frasi sul Distinguersi
Frasi sulla Felicità Frasi sulla Felicità
Frasi sul Coraggio Frasi sul Coraggio
Frasi sulla Vita Frasi sulla Vita
Frasi Carine Frasi Carine
Frasi sul Vino Frasi sul Vino
Frasi di Incoraggiamento Frasi di Incoraggiamento
Frasi sul Sorriso Frasi sul Sorriso
Frasi ad Effetto Frasi ad Effetto
Frasi sui Sogni Frasi sui Sogni
Frasi sui Vigliacchi Frasi sui Vigliacchi
Frasi sulla Libertà Frasi sulla Libertà
Frasi sulle Farfalle Frasi sulle Farfalle
×

Frasi sulla Vendetta

La vendetta è la soluzione a un'ingiustizia? La vendetta è associata a sentimenti come tristezza, rabbia e odio e non è mai bene lasciare che questi sentimenti ci consumino. Nelle frasi di vendetta troverai riflessioni che ti mostrano che la vendetta non è la strada giusta per te e che la vita si occuperà di darti pace e mettere ognuno al suo posto. Coltiva l'amore e non la rabbia. Siate felici!

4

  • Occhio per occhio fa sì che si finisca con l’avere l’intero mondo cieco.



  • È la natura stessa della vendetta, che percepisce il tempo al contrario: più ne passa e più il desiderio aumenta.



  • La più grande vendetta è la felicità: niente manda in bestia le persone più che vederti fare una fottuta bella risata.



  • La miglior vendetta? La felicità. Non c’è niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice.


  • Potrebbero interessarti anche



  • Di certo, nel vendicarsi, un uomo è soltanto pari al suo nemico, ma ignorandolo gli è superiore poiché perdonare è da principe.



  • La vendetta non è mai una strada dritta. È una foresta. E in una foresta è facile smarrirsi. Non sai dove sei, né da dove sei partito.



  • L’acqua non resta sulle montagne, né la vendetta in in grande cuore.



  • La vendetta più crudele è il disprezzo di ogni vendetta possibile.



  • La vendetta è volgare come il rancore.



  • Vendette giuste non ne esistono.



  • La vendetta resta una pulsione orribile anche quando si gonfia di ragioni.



  • La vendetta è come un veleno che ti invade tutto, senza che tu te ne accorga ti trasforma in un essere spregevole.



  • La sete di vendetta prosciuga l'anima, la brucia e la consuma, e attraverso lo spesso strato di cenere non riuscirà mai più a germogliare nulla.



  • Vuoi essere felice per un istante? Vendicati! Vuoi essere felice per sempre? Perdona!



  • È la sete di vendetta dell'uomo che fa girare il mondo.



  • Se si passa il tempo sperando che qualcuno soffra le conseguenze di quello che ha fatto al tuo cuore, allora si sta permettendo a questa persona di farti male una seconda volta.



  • Il paradosso del sentimento di vendetta è che ti rende dipendente da chi ti ha fatto del male, facendoti credere che ti libererai dal dolore solo quando farai soffrire i tuoi persecutori.



  • La miglior vendetta è il dormire bene la notte.


  • Potrebbero interessarti anche



  • Il miglior modo di vendicarsi d’una ingiuria è il non rassomigliare a chi l’ha fatta.



  • La vendetta è una specie di giustizia primitiva alla quale, quanto più la natura umana ricorre, tanto più la legge dovrebbe mettere fine.



  • Io non parlo di vendette né di perdoni. La dimenticanza è l’unica vendetta e l’unico perdono.



  • La vendetta è in qualche modo una giustizia istintiva che proviene dagli dèi primitivi dell'inconscio. Essa mira a ristabilire un'uguaglianza basata sulla sofferenza inflitta in modo reciproco.



  • Impara a giocare la carta dell’indifferenza. È la più scaltra delle vendette. Non c’è vendetta che valga quanto l’oblio, giacché esso basta a seppellire il nemico nella polvere della sua nullità.



  • Il disprezzo è la forma più sottile di vendetta.



  • La vendetta, una volta compiuta, spesso tormenta poi l’anima, e diventa pena la gioia che s’è provata per il male che s’è fatto al nemico.



  • Se intraprendi il percorso della vendetta, inizia a scavare due tombe: una per il tuo nemico, e una per te.



  • L’indifferenza è la vendetta che il mondo si prende sui mediocri.



  • Una piccola vendetta è più umana di nessuna vendetta.



  • Chi la fa, se la dimentica. Chi la riceve, se la lega al dito.



  • Le persone buone non sanno vendicarsi, ma la loro mancanza ti farà più male di una vendetta.



  • La vendetta è un piatto che non so cucinare.



  • Nella vendetta e in amore la donna è più barbara dell’uomo.



  • La passione della vendetta è talmente radicata in profondità, da essere sicuramente presente in tutti gli uomini. Eppure questo assunto è smentito dai fatti. Per quanto diffusa, essa presenta notevoli differenze di intensità, e in certe culture e individui sembra limitarsi a tracce minime.



  • Siediti sulla riva del fiume e aspetta. Vedrai passare il cadavere del tuo nemico.



  • Non sono l’unico che non vuole vendetta. Quasi tutte le persone che erano in carcere con me non volevano vendetta, perché non c’è tempo per fare qualcosa che non sia provare a salvare la tua gente.



  • Lo so che la vendetta è una cosa deplorevole e brutta, ma non vedo perché non dovrei ripagare con la stessa moneta chi mi ha fatto un torto. Proprio quando se n’è dimenticato, gli tolgo la sedia da sotto il sedere, a volte anche dieci anni dopo.



  • La vendetta è un atto di passione; vendetta di giustizia.



  • Vendicarsi è spesso come mordere il cane perché lui ti ha morso.



  • Ci si vendica di una viltà, commettendone un’altra.



  • Vendetta, il boccone più dolce che sia mai stato cucinato all’inferno.