Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Calunnia
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Sincerità
Frasi sui Figli
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sulla Conoscenza

Frasi sulla Conoscenza. Trova decine di Frasi sulla Conoscenza con immagini da copiare e condividere.
Frasi sulla Conoscenza di Albert Einstein, Socrate, Platone

0

È sapiente solo chi sa di non sapere, non chi s'illude di sapere e ignora così perfino la sua stessa ignoranza.



Il più grande nemico della conoscenza non è l'ignoranza, è l'illusione della conoscenza.




Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario.



Non giudicaresbagliato ciò che non conosci, prendi l'occasione per comprendere.


Potrebbero interessarti anche



È più irritante parlare con un saccente che camminare a gambe nude in un campo d'ortiche.




La libertà deriva dalla consapevolezza, la consapevolezza deriva dalla conoscenza, la conoscenza deriva (anche) dall'informazione, dallo studio e dalla lettura senza pregiudizi.



Esiste un solo bene, la conoscenza, ed un solo male, l'ignoranza.



Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre.



Se la conoscenza può creare dei problemi, non è tramite l'ignoranza che possiamo risolverli.



Ci sono uomini che sanno tutto, peccato che questo è tutto quello che sanno.




Non smettere di imparare: sia tua cura accrescere ciò che sai. Raramente la sapienza è data dalla vecchiaia.



Se il denaro è la tua speranza per l'indipendenza, non ne avrai mai. La sola vera sicurezza che un uomo può avere a questo mondo è una scorta di conoscenza, esperienza e capacità.



Quelli che sognano ad occhi aperti sono a conoscenza di molte cose che sfuggono a chi sogna addormentato.



Il dubbio è l'inizio della conoscenza.




Non dar retta ai tuoi occhi e non credere a quello che vedi. Gli occhi vedono solo ciò che è limitato. Guarda col tuo intelletto, e scopri quello che conosci già, allora imparerai come si vola.



Immagina il silenzio se tutti dicessero solo quello che sanno?



Se hai bisogno di chiedere cos'è il jazz, non lo saprai mai.



Il rispetto nasce dalla conoscenza, e la conoscenza richiede impegno, investimento, sforzo.


Potrebbero interessarti anche



Ciò che non si possiede né si conosce, non si può dare né insegnare ad altri.



Ciò che si dice la conoscenza consiste nel ricondurre l'ignoto al noto; ma la vera conoscenza, la conoscenza essenziale, non dovrebbe procedere nel senso opposto?



La conoscenza è l'artificio che la vita ha inventato per dimenticare ciò che essa è: una vertigine immane.



Chi insegna una certa cosa non la conosce a fondo, perché a chi la studia realmente a fondo non rimane il tempo per insegnare.



Nella pazzia c'è erudizione. Ne sanno molto di più i pazzi piuttosto che i morigerati.



È una superstizione infantile dello spirito umano che la verginità sia considerata una virtù e non la barriera che separa l’ignoranza dalla conoscenza.



Le persone che sanno poco sono solitamente dei grandi parlatori, mentre gli uomini che sanno molto dicono poco.



Scelgo i miei amici per la loro bellezza, le mie conoscenze per la loro rispettabilità, e miei nemici per la loro intelligenza.



Fondare biblioteche è un po' come costruire ancora granai pubblici: ammassare riserve contro l'inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire.



Una vita senza conoscenza è una vita a metà. Se non sai, non puoi capire, e se non capisci, che scopo ha vivere?



Per riuscire nel mondo, prendete bene in considerazione queste tre massime: vedere, è sapere; volere, è potere; osare, è avere.



Tre passioni, semplici ma preponderanti, hanno governato la mia vita: il desiderio di amore, la ricerca della conoscenza, e la insopportabile pena per le sofferenze dell'umanità.



La ricercaintesa come strumento di conoscenza e non come oggetto di competizione e strumento di potere.



E' l’anima quella che conosce, e per l’anima i sentimenti sono ciò che per il corpo sono le sostanze che ne formano il nutrimento.



Lo studio e, in generale, la ricerca della verità e della bellezza sono una sfera di attività nella quale ci è consentito di rimanere bambini per tutta la vita.



Genera più spesso confidenza l'ignoranza di quanto non faccia la conoscenza.



Chi non vuol far sapere una cosa, in fondo non deve confessarla neanche a se stesso, perché non bisogna mai lasciare tracce.



Non saranno la luce e il chiarore del sole a farci uscire dalle tenebre, ma la conoscenza delle cose.



La crescita intellettuale deve cominciare alla nascita e cessare solo alla morte.



La consapevolezza non è e non deve essere un atto di fede, ma una conseguenza della conoscenza.



Hugo è un corvo, e in quanto tale sa molte cose. Io invece sono Hodge Starkweather, insegnante di storia, e in quanto tale non so quasi nulla.



È compito della conoscenza parlare ed è privilegio della saggezza ascoltare.