Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Calunnia
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Sincerità
Frasi sui Figli
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sul Dubitare

Frasi sul Dubitare. Trova decine di Frasi sul Dubitare con immagini da copiare e condividere.
Frasi sul Dubitare di Roberto Gervaso, Ralph Waldo Emerson, Publilio Siro

0

Nel momento stesso in cui dubitate di poter volare, cessate anche di essere in grado di farlo.



Perché dubiti dei tuoi sensi? Perché un nonnulla basta a turbarli.




Credere è monotono. Dubitare, invece, è profondamente appassionante.



Non occorre sconfinare nella patologia mentale per trovare esemplari umani le cui affermazioni ci lasciano perplessi.


Potrebbero interessarti anche



Dubita che di fuoco sian le stelle, e che il sole si muova, dubita che anche il vero sia bugiardo, ma del mio amor non dubitare.




Dubita sempre di te stesso, fino a che i dati non lasciano spazio a dubbi.



Dubitare di tutto o credere a tutto sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano, l'una come l'altra, dal riflettere.



Una profondità esagerata indebolisce il pensiero e ci rende perplessi.



Occorre avere orecchie sospettose quando si ascoltano accuse.



La cosa seccante di questo mondo è che gli imbecilli sono sicuri di sé, mentre le personeintelligenti sono piene di dubbi.




Non bisogna dubitare che prima di Omero ci fossero poeti.



La sola regola infallibile che conosciamo è che un uomo che dice sempre di essere un gentiluomo non lo è.



Se vuoi essere un vero cercatore della verità, è necessario che almeno una volta nella tua vita tu dubiti, per quanto possibile, di tutte le cose.



Forse tutti noi saremmo in grado di volare se fossimo assolutamente certi della nostra capacità di farlo come l’ebbe, quella sera, il coraggioso Peter.




Non importa quanto vecchio sia, ma do un pugno sul naso a chiunque dubiti del mio patriottismo.



La vera scienza soprattutto insegna a dubitare e ad essereignoranti.



Non ho alcun dubbio di aver meritato i miei nemici, ma non sono sicuro di aver meritato i miei amici.



Per principio, io dubito degli alibi troppo solidi... Un innocente non ha quasi mai un alibi di ferro.


Potrebbero interessarti anche



Dubita sempre dei presuntuosi: sono talmente sicuri di sé che non ritengono necessario mettere in dubbio e verificare la validità di ciò che dicono.



Non è onesto sospettare nell'avversario dei motivi più bassi dei propri.



L'ignoranza afferma o nega rotondamente; la scienza dubita.



Oggi, più che mai, le persone colte hanno il dovere di seminaredubbi, non di raccoglierecertezze.



La ragione non merita veramente di chiamarsi con questo nome, se non il giorno in cui comincia a dubitare di se stessa.



Quando si è in difetto si sospetta sempre degli altri.



Si ha più potere quando si tace, perché così la gente comincia a dubitare di se stessa.



La fede che non dubita non è fede.



Materialisti e pazzi non hanno mai dubbi.



La nostra ragione non può assolutamente trovare il vero se non dubitando; ella si allontana dal vero ogni volta che giudica con certezza.



Non avere dubbi, perché l’incapacità di fare le proprie scelte genera un male di vivere.



Meglio non dormire nel dubbio che stare tranquillo nell’errore.



Dubitare implica riflettere al di là dell'istinto che sconsiglia di farlo.



Una mente turbata dal dubbio non può focalizzarsi sulla via che porta alla vittoria. Due uomini sono pari, veramente pari, solo quando entrambi hanno un'eguale fiducia in se stessi.



Non essere assolutamente certi è, io penso, una delle cose essenziali nella razionalità.



Avere poco è possedere. Avere tanto è essere perplessi.



Mi capita di sentire che il livello dell'intelligenza di una persona è direttamente proporzionale al numero di atteggiamenticontrastanti che questa può assumere sullo stesso argomento.



La buona filosofia comincia col dubitare e non finisce mai con l'ostinarsi.



Chi non dubita mai di niente non ha capito niente.



Dubitare è forse la sola maniera di procedere che spinge alla conoscenza.



Chiunque abbia veramente successo nella vita è un coltivatore di dubbi.



Crediamo, soprattutto perché è più facilecredere che dubitare, e inoltre perché la fede è la sorella della speranza e della carità.