Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi di Haruki Murakami

Frases de Haruki Murakami

0

  • Il destino si prende sempre la sua parte e non si ritira finché non ottiene ciò che gli spetta.


  • È difficile trovare la differenza tra il mare e il cielo, tra il viaggiatore e il mare. Tra la realtà e ciò che il cuore desidera.


  • Può darsi che non sarai mai felice. Perciò non ti resta che danzare, danzare così bene da lasciare tutti a bocca aperta.


  • Una solitudine pura e una pace profonda. Le cose migliori che la luna possa offrire agli uomini.


  • Questo mondo, oltre a essere privo di logica, manca anche di cuore.


  • L'arte del cibo è un'avventura della mente.Alessandro BorgheseLa vita è una scatola di biscotti.


  • La barriera tra un sana fiducia in sé stessi e un malsano orgoglio è molto sottile.


  • Anche gli incontri casuali sono il risultato del karma… Gli avvenimenti della vita sono legati alle nostre vite precedenti.


  • La guardai negli occhi: sembravano una profonda pozza di acqua sorgiva, all’ombra di una tranquilla roccia che nessun soffio di vento poteva raggiungere.


  • Conoscere la verità regala all’uomo la giusta forza. Qualunque sia la verità.


  • È perché si hanno delle aspettative che si rimane delusi.


  • Scrivere un libro è un po’ come correre una maratona, la motivazione in sostanza è della stessa natura: uno stimolo interiore silenzioso e preciso, che non cerca conferma in un giudizio esterno.


  • Esiste anche questo al mondo, la tristezza di non poter piangere a calde lacrime. È una di quelle cose che non si può spiegare a nessuno, e anche se si potesse, nessuno la capirebbe. La tristezza troppo profonda non può prendere la forma delle lacrime.


  • Per quanto uno possa essere dotato di talento, non è affatto sicuro che avrà da mangiare a sufficienza, mentre uno che possiede intuito non avrà mai problemi a pagarsi il pranzo.


  • La realtà è dove se ti pungi con un ago ti esce del sangue rosso.


  • La realtà era qualcosa di molle e pesante come la sabbia, chiuso in una scatola di cartone, impossibile da afferrare.


  • Per quanto una situazione sia disperata, c’è sempre una possibilità di soluzione. Quando tutto attorno è buio non c’è altro da fare che aspettare tranquilli che gli occhi si abituino all’oscurità.


  • La felicità è sempre uguale, ma l’infelicità può avere infinite variazioni, come ha detto anche Tolstoj. La felicità è una fiaba, l’infelicità un romanzo.


  • Le foglie erano smangiate e qua e là secche e marroni. Aomame non poté fare a meno di provare compassione per quell’albero. Era l’ultima forma in cui, dovendo rinascere, avrebbe voluto reincarnarsi.


  • La maggior parte delle persone non crede nella verità, ma in ciò che desidera sia la verità. Per quanto questa gente possa tenere gli occhi bene aperti, in realtà non vede niente.


  • ‘Per un po” è una frase la cui lunghezza non può essere misurata. Almeno dalla persona che aspetta.


  • Per molto tempo, ho tenuto un posto speciale nel mio cuore. Ho tenuto questo posto speciale solo per lei, come un segno “riservato” su un tavolo d’angolo tranquillo in un ristorante. Nonostante il fatto che fossi sicuro che non l’avrei mai più rivista.


  • È una cosa che odio, stare tutto il giorno a casa ad aspettare che il telefono squilli. A stare da sola cosí, ho la sensazione che il corpo poco a poco vada a male. Imputridisce sempre di piú e si scioglie fino a diventare un liquido verdastro, poi questo liquido viene inghiottito dalla terra, e alla fine non rimangono che i vestiti. Ecco che effetto mi fa stare una giornata intera bloccata ad aspettare.


  • Alla monotonia non si sfugge con la velocità. Anzi, piú alta è la velocità, piú profonda è la noia.


  • L’uomo non è trascinato nella tragedia dalle sue pecche, ma dalle sue qualità.


  • La filosofia coglie il dinamismo dei tempi.


  • Amare qualcuno dal profondo del cuore è comunque una grande consolazione. Anche se si è soli e non si riesce a stare con quella persona.


  • Un certo tipo di perfezione è raggiungibile solo attraverso un’infinita accumulazione di imperfezioni.


  • La cosa piú importante, quando si piazzava un calcio ai testicoli, era eliminare ogni esitazione. Attaccare senza pietà, con mossa fulminea e feroce, la parte piú vulnerabile dell’avversario.


  • Ho sempre pensato che la vita è iniqua. Ci sono persone che per raggiungere un risultato devono faticare, altre che ottengono quello che vogliono senza alzare un dito.


  • Al mondo molta gente cerca la salvezza nella religione. Ma quando la religione ferisce e fa del male, allora dove la si può trovare, la salvezza?


  • Non c’è pace esente da grida di dolore, non c’è perdono senza sangue sparso sul terreno, non c’è accettazione che non nasca da una perdita.


  • La cosa piú temibile, però, è voltare le spalle alla paura, chiudere gli occhi per non vederla. Perché cosí facendo consegniamo la cosa piú preziosa che abbiamo in noi a qualcos’altro.


  • Uno scrittore è qualcuno che prima di trinciare giudizi, le cose le apprezza per quello che sono.


  • Non bisogna lasciare che la fatica entri nel cuore. Può darsi che la fatica controlli il tuo corpo, ma fai del tuo cuore una cosa tua.


  • Non erano dotati di quella sana capacità di dubitare, necessaria per sviluppare una vera saggezza.


  • Se non esistono realtà intermedie, non possono esistere nemmeno le mezze misure.


  • L’atteggiamento degli uomini verso i limiti e i confini è ciò che definisce la loro libertà.


  • Non esiste nessuno a cui piaccia la solitudine. È solo che odio le delusioni.


  • Ogni cosa nella stanza sembrava essiccata, aveva perso il colore e il profumo di una volta.