Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sulle paure

Frasi sulle paure. Trova decine di Frasi sulle paure con immagini da copiare e condividere.
Frasi sulle paure di Zygmunt Bauman, Robert Kiyosaki

0

Tutti abbiamo paura. La differenza sta nella domanda: paura di cosa?



Rispetto per tutti, paura di nessuno.




Non lasciare mai che la paura di perdere ti impedisca di partecipare.



Non possiamo essere coraggiosi senza aver paura.


Potrebbero interessarti anche



Basta avere paura quando gli altri sono avidi ed essere avidi quando gli altri hanno paura.




Tutto ciò che vuoi è dall’altra parte della paura.



Il coraggio è la paura di essere giudicato vigliacco.



Una vita vissuta nella paura è una vita vissuta a metà.



Non vivere con la paura di morire, ma muori con la gioia di aver vissuto.



Dobbiamo padroneggiare la paura.




La guerra moderna alle paure umane, sia essa rivolta contro i disastri di origine naturale o artificiale, sembra avere come esito la redistribuzione sociale delle paure, anziché la loro riduzione quantitativa.



Gli uomini hanno dimenticato cosa vuol dire aver paura. Ora lo ricorderanno.



Ho sempre sostituito la paura di non farcela più, con la speranza di farcela di nuovo.



O è il male ciò di cui abbiamo paura, o il male è che abbiamo paura.




Sono più le cose che ci spaventano di quelle che ci minacciano effettivamente, e spesso soffriamo più per le nostre paure che per la realtà.



Un giorno la paura bussò alla porta. Il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno.



Sopraffare la paura e la preoccupazione può ottenersi col vivere un giorno alla volta o anche un momento alla volta. Le tue paure verranno ridotte a un nulla.



Spesso la paura di un male ci conduce a uno peggiore.


Potrebbero interessarti anche



La paura è la qualità di chi non toglie le ragnatele dal soffitto, temendo che cada il soffitto.



Arrivare e non aver paura, questa è la meta ultima dell’uomo.



Non c’è niente di cui avere paura… tranne la paura stessa!



Non è il potere che corrompe, ma la paura. Il timore di perdere il potere corrompe chi lo detiene e la paura del castigo del potere corrompe chi ne è soggetto.



Qualunque sia la sua forma, la sua modalità, qualunque sia il suo aspetto, il suo nome, ogni paura è orientata verso la morte. Se vai in profondità, scoprirai di aver paura della morte.





La paura è l’infelicità, ma non perciò il coraggio è la felicità, è invece mancanza di paura, non coraggio, il quale forse richiede più che energia.



La maggior parte della gente sceglie di giocare in piccolo. Perché? Prima di tutto, perché ha paura. Ha una paura matta di fallire, e il successo la spaventa ancora di più.



Il coraggio è la capacità di resistere alla paura, di dominare la paura: non è l’assenza di paura.



Mi chiedo se le paure sono veramente andate via, o se solo perdono il loro potere su di noi.



La paura si impadronisce degli uomini perché essi vedono accadere sulla terra molte cose delle quali non riescono a cogliere la causa e quindi la attribuiscono a una divinità.



Non sono le idee che mi spaventano, ma le facce che rappresentano queste idee.



C’è un tempo per per farti consigliare dalle tue paure, e c’è un tempo per non ascoltare alcun paura.



Non sempre di Codardia compagna è la Paura.



Nella vita niente deve essere temuto, ma solo capito. È tempo di capire di più, in modo da temere di meno.





Alla fine è semplice: il bene, il male, la lotta di chi soffre, la paura di chi è solo come un cane per strada. La vita è un gioco d’azzardo, se perdi stai calmo e aspetta la tua occasione ma non perdere la bussola. Non farti corrompere.



Ci sono molte cose nel mondo che ci fanno paura. Ma ci sono molte più cose nella nostra immaginazione che ci fanno paura.



Vincere significa non avere paura di perdere.



L’unica cosa di cui dobbiamo avere paura è la paura stessa.



La differenza tra me e l’uomo che voleva cancellarmi è questa: lui non può decidere niente della sua vita; io decido chi essere ogni giorno. La paura non è più la mia padrona.



I vincenti si fanno ispirare dalle sconfitte. I perdenti si fanno abbattere dagli insuccessi.