Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sulla Scuola

Frasi sulla Scuola. Trova decine di Frasi sulla Scuola con immagini da copiare e condividere.
Frasi sulla Scuola di Albert Einstein, Confucio, Benjamin Franklin, Karl Popper

4

Colui che apre la porta di una scuola, chiude una prigione.



L’istruzione è ciò che rimane quando si dimentica tutto ciò che si era imparato a scuola.




La mente non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere.



Chi non conosce la storia è condannato a ripeterla.


Potrebbero interessarti anche



La vera ignoranza non è la mancanza di conoscenza, ma il rifiuto di acquisirla.




Lo scopo dell’educazione è quello di trasformare gli specchi in finestre.



Non studiamo per essere i migliori, ma per migliorare.



L’insegnante mediocre dice. Il buon insegnante spiega. L’insegnante superiore dimostra. Il grande insegnate ispira.



Imparare non rende colti: ci sono quelli che hanno conoscenza e quelli che hanno comprensione. La prima richiede memoria, la seconda filosofia.



Chi osa insegnare non deve mai smettere di imparare.




Chiunque smetta di imparare è vecchio, che abbia venti o ottant’anni. Chiunque continua ad imparare resta giovane. La cosa più importante nella vita è mantenere la mente giovane.



Non ho mai permesso che l’istruzione interferisse con la mia educazione.



Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.



L’istruzione è imparare quello che non sapevi nemmeno di non sapere.




Il piacere più nobile è la gioia di comprendere.



Solo chi è colto è veramente libero.



La vera scienza ci insegna a dubitare e, nell’ignoranza, ad astenerci.



Non posso insegnare niente a nessuno, posso solo cercare di farli riflettere.


Potrebbero interessarti anche



Siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri.



Il cuore della madre è l’aula scolastica del bambino.



Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo.



La cosa bella dell’apprendimento è che nessuno può portartelo via.



Ai bambini deve essere insegnato come pensare, non cosa pensare.



Il vero scopo della formazione è quello di mettere un uomo nella condizione di porre continue domande.



La scuola è il nostro passaporto per il futuro, poiché il futuro è quello che oggi si prepara ad affrontare.



Colui che chiede è stupido per un minuto, colui che non chiede è stupido per tutta la vita.



Il primo passo nell’acquisizione della saggezza è il silenzio, il secondo è l’ascolto, il terzo è il ricordo, il quarto l’esercizio, il quinto l’insegnare agli altri.



Ogni istruzione seria s’acquista solo con la vita, e non con la scuola.



L’istruzione è l’arma più potente che puoi usare per cambiare il mondo.



La saggezza non è il risultato di un’educazione, ma del tentativo per una vita intera di acquisirla.



Quello che sappiamo è una goccia. Quello che non sappiamo, un oceano.



Il reciproco amore fra chi apprende e chi insegna è il primo e più importante gradino verso la conoscenza.



La storia rende saggi; la poesia, spiritosi; la matematica, sottili; la filosofia, profondi; la morale, seri; la logica, capaci di combattere.



Non considerare mai lo studio come un dovere, ma come un’invidiabile opportunità.



Il sistema scolastico sarà sempre tutt’al più mediocre, per la stessa ragione per cui nelle grandi cucine, ben che vada, si cucina in modo mediocre.



L’apprendimento non si ottiene per caso, deve essere ricercato con ardore e diligenza.



Una buona madre vale cento maestri.



L’autorità di chi insegna è spesso un ostacolo per chi vuole imparare.



Il periodo della scuola, credo, sia il più infelice dell’intero arco dell’esistenza umana.



Un uomo saggio impara da una domanda sciocca più di quanto uno sciocco possa imparare da una risposta saggia.