Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Sincerità
Frasi sui Figli
Frasi sulla Calunnia
Frasi sul tradimento
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sulle persone Negative
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Pazienza
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Autori
×

Frasi sull’educazione

Le frasi sull'educazione possono aiutarci a ipotizzare come affrontare le sfide che ci attendono nella vita. Possono incoraggiarci ad essere più responsabili, ad essere più consapevoli delle nostre azioni, a prenderci cura degli altri ed essere costruttivi nelle nostre opinioni. La formazione di una persona può contribuire alla creazione di un mondo migliore e più equo per tutti.
Frasi sull’educazione di Roberto Gervaso

0

È bellissimo educare, significa tirare fuori e non imporre, come spesso si crede.



L’educazione dipende dalla certezza che colui che parla dice il vero e l’interesse del bambino è quello di conoscere questa verità.




Se l’educazione è sviluppo delle qualità native, essa è anche correzione dei difetti ereditari e acquisizione delle virtù contrarie.


Le frasi sull'educazione possono anche aiutarci a riflettere più profondamente sul nostro modo di pensare e agire. Ci invitano a fare domande sul senso della vita e della morte, sul significato della libertà e della giustizia sociale, sul ruolo che la scienza e la tecnologia hanno nella nostra società. Le frasi sull'educazione ci insegnano che ognuno di noi è responsabile delle proprie azioni ed è chiamato a servire gli altri, come parte integrante della società.



Fare i figli è procreazione, educarli e crescerli è creazione.


Potrebbero interessarti anche



I bambini vengono educati da quello che gli adulti sono e non dai loro discorsi.




Cose che non passeranno mai di moda: il nero (che va con tutto), un sorriso e l’educazione.



Nessuno educa nessuno, nessuno si educa da solo, gli uomini si educano insieme, con la mediazione del mondo.



L’educazione al servizio dello Stato, l’istruzione del cittadino costituisce un dovere necessario ed importante di ogni educatore.



L’educazione è cosa del cuore.



La migliore educazione è quella che rende sempre più inutile l’educatore stesso.




Possiamo senz’altro definire l’educazione un’esortazione a superare il principio del piacere e a sostituirlo con quello della realtà.



L’educazione ha lo scopo di farci dimenticare quello che la natura ci ha insegnato.



Se chiedi educatamente la gente ti dà retta.



L’educazione è il pane dell’anima.




Cerchiamo di essere molto estranei ed educati: estranei come se fossimo sposati da un bel pezzo ed educati come se non fossimo affatto sposati.



Un’autentica educazione deve essere in grado di parlare al bisogno di significato e di felicità delle persone.



Prima di sposarmi, avevo sei teorie su come educare i figli. Adesso ho sei figli e non ho nessuna teoria.



L’educazione è il metodo che ci permette di acquisire il più alto livello di pregiudizi.


Potrebbero interessarti anche



Avere avuto una buona educazione è un grande svantaggio. Ti esclude da tante cose.



L’educazione dovrebbe inculcare l’idea che l’umanità è una sola famiglia con interessi comuni. Che di conseguenza la collaborazione è più importante della competizione.



Sviluppare la mente è importante, ma sviluppare una coscienza è il dono più prezioso che i genitori possano fare ai figli.



La buona educazione di un uomo è la miglior difesa contro le cattive maniere altrui.



Lo scopo dell’educazione è quello di trasformare gli specchi in finestre.



La vera battaglia non è fra Est e Ovest, o capitalismo e comunismo, ma fra educazione e propaganda.



L’istinto umano più forte è quello di impartire educazione, il secondo istinto più forte è di resistervi.



Il momento adatto per influenzare il carattere di un bambino è all’incirca cento anni prima della sua nascita.



L’educazione consiste nel darci delle idee, la buona educazione nel metterle in proporzione.



Si educa molto con quello che si dice, ancor più con quel che si fa, molto più con quel che si è.



L’attenzione dovrebbe essere l’unico oggetto dell’educazione.



Chi educa è sollecito verso una persona concreta, se ne fa carico con amore e premura costante, perché sboccino, nella libertà, tutte le sue potenzialità.



Principio di ogni educazione è il timor di Dio.



Un bambino senza educazione è come un uccello senza ali.



L’educazione è la nemica della saggezza, perché l’educazione rende necessarie tante cose di cui, per essere saggi, si dovrebbe fare a meno. (da Il piacere dell’onestà)



Per poter educare, bisogna amare.



Un essere umano non è, sotto ogni aspetto, un essere umano fino a quando non venga educato.



Tre magiche parole – non possiamo permettercelo – dovrebbero far parte dell’educazione di ogni ragazzo.



La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.



L’educazione è l’arma più potente che si possa usare per cambiare il mondo.



Educare è come seminare: il frutto non è garantito e non è immediato, ma se non si semina è certo che non ci sarà raccolto.



L’educazione deve puntare più sulle donne che sugli uomini. Anche lo Stato deve capire l’importanza sempre più urgente di investire sulla donna.