Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Calunnia
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Sincerità
Frasi sui Figli
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sull’altezzosità

Frasi sull’altezzosità. Trova decine di Frasi sull’altezzosità con immagini da copiare e condividere.
Frasi sull’altezzosità di

15

La superbia crede che il suo fumo sia più risplendente del fuoco altrui.



Or superbite, e via col viso altero, figliuoli d’Eva, e non chinate il volto sì che veggiate il vostro mal sentero!




La superbia si preoccupa di chi abbia ragione. L’umiltà si preoccupa di che cosa sia giusto.



Nessuno è più superbo di colui che si crede immune dai pericoli del mondo.


Potrebbero interessarti anche



Ogni essere umano vuole vedere riconosciuta davanti agli altri la propria superiorità e poiché tutti vogliamo la stessa cosa il conflitto è inevitabile.




Rimproveriamo alla gente di parlare di sé; ma è l’argomento che sa trattare meglio.



L’uomo non è che un quadrupede riottoso e maligno che, a forza di superbia, riesce a star ritto sulle zampe di dietro.



Non serve la superbia perché ogni cosa si dissolva.



Tutti e’ vizi sonno conditi dalla superbia, sì come le virtù sonno condite e ricevono vita dalla carità.



Ogni tanto fatelo un passo indietro che di umiltà non è mai morto nessuno.




Ha senso dire che chi nega Dio vorrebbe mettersi al suo posto? Se Dio non esiste, non può essere questione di rimpiazzarlo. L’argomento della superbia sta e cade con Dio e, se Dio esiste, non vale più niente.



Ci sono persone che, invece che ascoltare ciò che viene detto loro, stanno già ascoltando ciò che stanno per dire a se stessi.



Dove è bellezza è superbia.



La sola cosa che sostiene una persona nella sua vita è la consapevolezza dell’immensa inferiorità di chiunque altro, e questo è un sentimento che ho sempre coltivato.




La differenza tra il vanitoso e il superbo è che il primo ha bisogno più degli altri che di se stesso.



Ogni creatura umana ha la sua legge; se non la sappiamo distinguere chiniamo il capo invece di alzarlo nella superbia; è stolto crederci superiori perché una persona si muove percossa da leggi a noi ignote.



Per scrivere un libro nel terzo millennio ci vuole una smisurata superbia. Basta entrare in una biblioteca comunale e guardare le vetrine di un cartolaio per capire che il mondo non ha bisogno di un volume in più.



Un giorno Dio inventò la superbia. Ma chi c’è più superbo di lui che si è fatto chiamare Dio? Metti caso che si fosse chiamato Guido, insomma, fosse stato un po’ più umile, sarebbe andata diversamente.


Potrebbero interessarti anche



A doppia superbia, doppia caduta.



Un uomo pieno di superbia è solitamente fiero della cosa sbagliata.



– Non sono narcisista né egoista; se fossi vissuto nell’antica Grecia non sarei stato Narciso. – E chi saresti stato? – Giove.



La superbia è il più frequentemente punito e il più difficilmente sanabile di tutti i vizi.



La gente ama mostrarsi grande, soprattutto quella piccola.





La tua tristezza —se non la respingi— ben potrebbe essere l’involucro della tua superbia. —Ti credevi forse perfetto e impeccabile?



Devi scegliere di essere felice, e non di avere ragione.



La malattia del nostro tempo è la superiorità. Ci sono più santi che nicchie.



La superbia non è altro che non istimar altrui.



Non pe’ fa’ la superbia ma al paese mio mi chiamano Giovannona Coscialunga, però Robertuzzo mi ha fatto cambiare… dice che Cocò mi rende più fine.



Quando la donna che t’ama, ti loda, non t’insuperbire: loda sé stessa.



Essere per qualcuno ragione di sofferenza e di gioia, non avendone alcun diritto reale, non è il più dolce alimento della nostra superbia?



L’orgoglio è fratello della superbia



La superbia è figlia dell’ignoranza e madre dell’arroganza



La superbia non ama nessuno e non è amata da nessuno.



Non essere mai superbo con l’umile. Non essere mai umile con il superbo.



La superbia andò a cavallo e tornò in yacht.



Nessun uomo è superiore a un altro essere umano per alcuna ragione al mondo. Bisognerebbe insomma “smontare” questo complesso di superiorità.





Più d’uno agitando la frusta pensa di essere un direttore d’orchestra.



Nessuno sa essere tanto modesto da non considerarsi migliore di quanto effettivamente sia.