Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sul Terrorismo

Frasi sul Terrorismo. Trova decine di Frasi sul Terrorismo con immagini da copiare e condividere.
Frasi sul Terrorismo di Gino Strada

0

Non c’è nessuna giustificazionereligiosa e umana per queste cose, questo non è umano.



Se fossi nato in un campo profughi del Libano, forse sarei diventato anch'io un terrorista.




Non c’è nulla in tutto il nostro Libro sacro che ordini di massacrare donne e bambini per compiacere colui che chiamiamo Allah.



La guerra produrrà centinaia di Bin Laden.


Potrebbero interessarti anche



La democrazia è necessaria per la pace e per minare le forze del terrorismo.




È un fatto che non tutti i mussulmani sono terroristi, ma è ugualmente un fatto che tutti i terroristi sono mussulmani.



La guerra è la più diffusa forma moderna di terrorismo.



Combattere l'ISIS a partire dalle fonti di denaro che lo armano: petrolio e immigrazione clandestina.



Noi perseguiteremo dappertutto terroristi, e quando li troveremo, mi perdoni l'espressione, li butteremo dritti nella tazza del cesso.



L'attentato al World Trade Center è stato atroce, ma non rappresenta nulla di nuovo: violenze di questo tipo sono frequentissime, solo che in genere accadono altrove.




I jihadisti prendono una o due frasi fuori contesto, le distorcono ulteriormente e poi pretendono di avere una giustificazione divina.



La forza di un terrorista si basa sulla paura che incute.



Il terrorismo è la nuova forma della guerra, è il modo di fare la guerra degli ultimi sessant’anni: contro le popolazioni, prima ancora che tra eserciti o combattenti.



Sono molti i musulmani che vogliono il bene per l’umanità intera, e che per questo diventano i primi bersagli del terrorismo. Confondere i concetti è un delitto, non minore di quelli degli estremisti.




Il passo successivo [in un movimento fascista] è quello di affascinare gli sciocchi e mettere la museruola agli intelligenti, con l'eccitazione emotiva da un lato e il terrorismo dall'altra.



La giustizia non è più un problema del sistema giudiziario. Ci sono abbastanza pazzi a Washington da distruggere il paese senza alcun aiuto dai terroristi musulmani.



L'Italia è l'unicopaese al mondo ad aver sconfitto un terrorismo interno e un terrorismo mafioso, senza cedere a uno Stato d'eccezione, senza cedere a svolte antidemocratiche.



Resto convinto che per chi è dentro la classe, ha dieci anni e vuole studiare, ricevere un razzo in testa significhi restare vittima di un atto di terrorismo, chiunque ne sia l’artefice.


Potrebbero interessarti anche



La guerra che genera guerra, un terrorismo contro l’altro, tanto a pagare saranno poi civili inermi.



I leaderpolitici che fanno le guerre sono i più grandi terroristi del genere umano.



Un giorno o l'altro succederà un altro disastro, come quello dell'11 settembre, e non ho ancora visto le Nazioni Unite agire concretamente contro Iran e Corea del Nord.



Hamas crede che indire elezioni equivalga ad esseredemocratici, ma la democrazia non si limita ad un giorno soltanto ogni quattro anni.



Ferire, bruciare, sgozzare, l’hanno fatto in molti, ma davanti alla macchina da presa, in quel modo sfacciato e vanitoso, no. È facile e perfetto per colpire l’immaginazione.



La droga ha distrutto un numero di vite dieci volte superiore a quello delle vittime dell’11 settembre, metà delle quali causate dalla sostanza chimica chiamata cocaina.



Il riciclaggio presuppone che il danaro provenga dal delitto. È sporco per la sua provenienza. Nel terrorismo è sporco per la sua finalità.



La forma più comune di terrorismo negli Stati Uniti è quella praticata dai bulldozer e dalle seghe a motore.



Sono tanti, troppi i terroristi ancora a piede libero, anche nella vicina Francia, dal cui governo non accettiamo lezioni di morale, accoglienza, solidarietà e generosità.



Chiedereperdono richiede più coraggio che sparare, che azionare una bomba. Quelle sono cose che possono fare tutti. Basta esseregiovane, ingenuo e avere il sanguecaldo.



C'hai presente quando ti dicono che c'hai un insetto addosso, e tu te lo senti che ti zampetta su tutta la pelle? Ecco. Io uguale però con l'Isis. Me li sento tutto intorno che strisciano.



Richard Jewell rispecchia il profilo dell'attentatore solitario: un bianco frustrato, aspirante poliziotto, che vorrebbe diventare un eroe.



Sganciare bombe sopra una città è l'atto terroristico per eccellenza.



La maternità può anche contribuire a salvare il mondo dal terrorismo, con esempi di compostezza, equilibrio e civiltà.



Non l'hanno aiutato, l'hanno preso.



Neppure le SS naziste, nei loro feroci rastrellamenti a caccia di ebrei e partigiani, avevano mai osato oltrepassare il portone delle chiese.



Sanno che siamo deboli, che la democrazia ci impedisce di rispondere colpo su colpo con la stessa efficacia.



Siamo prigionieri delle nostre libertà che gentilmente abbiamo concesso gratis ai terroristi.



Cesare Battisti, un delinquente che non merita una comoda vita in spiaggia, ma di finire i suoi giorni in galera.



Se le leggi sul rispetto dei diritti umani ci impediranno di affrontare estremismo e terrorismo le cambieremo, pur di tenere al sicuro il popolo britannico.



C'è un chiaro legame fra gli immigrati irregolari che arrivano in Europa e la diffusione del terrorismo. Questo rapporto è riconosciuto come evidente nei paesi anglosassoni.



Non possiamo però discernere e scoprire quali migranti, nella massa, siano dei terroristi.