Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla Sincerità
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi di William Hazlitt

Frases de William Hazlitt

Fu uno scrittore inglese, ricordato per la sua attività di saggista umanistico e di critico letterario.

2

  • Il silenzio è una delle arti di conversazioni più grandi.


  • Il silenzio è una delle grandi arti della conversazione.


  • Una parola delicata, uno sguardo gentile, un sorriso bonario possono plasmare meraviglie e compiere miracoli.


  • Quelli per cui il vestito è la parte più importante della persona finiscono, in generale, per valere tanto quanto il loro vestito.


  • Non esiste animale più meschino, stupido codardo, miserabile, egoista, malevolo, invidioso, ingrato del Pubblico. È il più vigliacco dei vigliacchi, perché ha paura di sé stesso.


  • L’uomo è un animale che finge, e non è mai tanto se stesso come quando recita.


  • Non avrà mai veri amici chi teme di farsi dei nemici.


  • È bene che non esista nessuno senza difetti: non avrebbe un solo amico al mondo.


  • Amare la libertà è amare gli altri. Amare il potere è amare se stessi.


  • Non ci basta aver ragione, vogliamo poter dimostrare che gli altri hanno torto marcio.


  • Alcune persone fanno promesse per il piacere di romperle.


  • Le persone più silenziose sono di solito quelle che hanno la più alta opinione di sé.


  • L’unico vizio che non può essere perdonato è l’ipocrisia. Il pentimento di un ipocrita è esso stesso ipocrisia.


  • Le regole e i modelli distruggono il genio e l’arte.


  • E’ meglio bere dolori profondi che gustare piaceri superficiali.


  • Si direbbe che la forma più alta della saggezza umana consista nel mantenere le contraddizioni, e nel rendere sacro ciò che è insensato.


  • La persona istruita non sa dire se un oggetto è nero o bianco, tondo o quadrato, ma sa a menadito le leggi dell’ottica e le regole della prospettiva. Conosce le cose di cui parla, come un cieco i colori.


  • L’arte di piacere consiste nell’essere soddisfatti.


  • Nel crimine c’è dell’eroismo, come nella virtù. Il vizio e l’infamia hanno i propri altari e la propria religione.


  • Il pubblico non ha vergogna né gratitudine.


  • L’istruzione troppe volte è in contrasto col senso comune; un surrogato del vero sapere.


  • Chi è in guerra con gli altri non è in pace con se stesso.


  • Coloro i quali hanno meno fiducia in se stessi, sono i più invidiosi


  • Le persone che non hanno un’istruzione hanno un’inventiva esuberante, e sono senz’altro libere dai pregiudizi.


  • Il pregiudizio è figlio dell’ignoranza.


  • Senza l’aiuto del pregiudizio e dell’abitudine io non sarei in grado di attraversare la stanza.


  • L’arte di riuscire simpatico consiste nel trovare simpatici gli altri.


  • Avere una cattiva opinione degli uomini senza voler far loro del male è forse la forma più alta di saggezza e di virtù.


  • Il miglior modo di insultare qualcuno consiste nel non fare caso ai suoi insulti.


  • Il veto su molte cose costituisce l'unica tentazione per l'uomo.


  • L'unicovizio che non può essere perdonato è l'ipocrisia. Il pentimento di un ipocrita è esso stesso ipocrisia.


  • Le prime impressioni sono spesso le più vere, come scopriamo (non infrequentemente) a nostre spese, quando ce ne siamo fatti dissuadere da affermazioni plausibili o da azioni studiate.


  • La rabbia si alimenta con ogni genere di cibo.


  • I soli che meritano un monumento non ne hanno bisogno; quelli, cioè, che hanno eretto un monumento nelle menti e nelle memorie degli uomini.


  • La riflessione rende gli uominicodardi.


  • Se desideriamo conoscere la forza del genioumano bisogna leggereShakespeare. Per constatare l'inutilità dell'istruzione umana possiamo studiare i suoi commentatori.


  • Le regole e i modelli distruggono il genio e l'arte.


  • Il pubblico è il più vigliacco dei vigliacchi, perché ha paura di se stesso.


  • Essere capaci di una solida amicizia o di un amoreduraturo, sono le due più grandi prove, non solo della bontà di cuore, ma della forza mentale.


  • L'uomo davvero orgoglioso non conosce né superiori né inferiori. I primi non sono da lui ammessi; dei secondi egli non se ne preoccupa.