Temi

Frasi Lezioni di Vita Frasi Lezioni di Vita
Frasi sul Rialzarsi Frasi sul Rialzarsi
Frasi sulla Delusione Frasi sulla Delusione
Frasi sugli Abbracci Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Tristezza Frasi sulla Tristezza
Frasi sul Distinguersi Frasi sul Distinguersi
Frasi Motivazionali Frasi Motivazionali
Frasi sul Silenzio Frasi sul Silenzio
Frasi sulla delusione d’amore Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità Frasi sulla Sincerità
Frasi sulla Falsa Amicizia Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi di Condoglianze Frasi di Condoglianze
Frasi sull'Indifferenza Frasi sull'Indifferenza
Frasi sulla Felicità Frasi sulla Felicità
Frasi sulla vita ingiusta Frasi sulla vita ingiusta
Frasi sull’Amicizia Frasi sull’Amicizia
Frasi sull’Amore Vero Frasi sull’Amore Vero
Frasi sulla Vita Difficile Frasi sulla Vita Difficile
Frasi sul Sorriso Frasi sul Sorriso
Frasi sulle Farfalle Frasi sulle Farfalle
Autori Autori
×

Frasi di Stendhal

Frases de Stendhal

È stato uno scrittore francese.

0

  • L’amore è un bellissimo fiore, ma bisogna avere il coraggio di coglierlo sull’orlo di un precipizio.


  • Il vero amore rende il pensiero della morte familiare, facile, senza terrori: un semplice termine di paragone, il prezzo che si pagherebbe per tante cose.


  • L’amore è come la febbre. Nasce e si spegne senza che la volontà vi abbia la minima parte.


  • La bellezza non è che una promessa di felicità.


  • La cortesia è solo l’assenza di quella collera che la cattiva educazione lascerebbe apparire.


  • Dio ha una sola scusa: quella di non esistere.


  • La buona musica non sbaglia e va dritta al fondo dell’anima a cercare il dolore che ci divora.


  • Una donna di carattere generoso sacrificherà la sua vita un migliaio di volte per il suo amante, ma romperà con lui per sempre per una questione di orgoglio - per l’apertura o la chiusura di una porta.


  • Mi metterei volentieri una maschera sul volto e con diletto cambierei il mio nome.


  • Lo sguardo è la grande arma della civetteria virtuosa, si può dire tutto con uno sguardo.


  • La più grande felicità che l’amore possa dare, è stringere per la prima volta la mano di una donna che si ama.


  • Quando l’amore perde alquanto della sua vivacità, ossia dei suoi timori, acquista l’incanto di una confidenza senza limiti, una dolce consuetudine che dà alla gioia un altro genere di interesse.


  • Volere, significa avere il coraggio di esporsi a degli svantaggi; esporsi così significa tentare il caso e giocare.


  • La castità è una forma di avarizia.


  • A Mantova, qualche anno fa, andavo cercando bozzetti e piccoli quadri quali mi consentivano le mie modeste sostanze; esigevo però che i pittori fossero anteriori al 1600, perché verso quest’epoca si spense del tutto l’originalità italiana messa in pericolo sin dalla caduta di Firenze nel 1530. Invece di quadri, un vecchio patrizio molto ricco e molto avaro mi fece offrire a caro prezzo certi vecchi manoscritti ingialliti dal tempo: chiesi di poterli scorrere ed egli acconsentì, aggiungendo che si fidava della mia probità perché nel caso che non li avessi acquistati dimenticassi gli aneddoti piccanti che mi era stato concesso di leggere.


  • Il potere, dopo l’amore, è la prima fonte di felicità.


  • Una delle bizzarrie più divertenti nel mondo, è che gli uomini credono sempre di sapere ciò che è loro necessario sapere. Guardateli parlare di politica, questa scienza così complicata; guardateli parlare di matrimonio e di costumi.


  • L'amore è come la febbre. Nasce e si spegne senza che la volontà vi abbia la minima parte.


  • La cortesia è solo l'assenza di quella collera che la cattiva educazione lascerebbe apparire.


  • Trasportata dalla gioia di amare, la signora de Rênal era così ingenua che non trovava quasi rimproveri da rivolgersi. La felicità le tolse il sonno.


  • Quello che rende tanto acuto il dolore dei gelosi, è che la vanità non può aiutare a sopportarlo.


  • Ciò che caratterizza le grandipassioni è l'immensità degli ostacoli da superare e l'oscura incertezza dell'evento.


  • L'uomo che non ha amato appassionatamente ignora la metà più bella della vita.


  • Il pastore cerca sempre di convincere il gregge che gli interessi delle pecore ed il proprio sono gli stessi.


  • La tirannia dell'opinione pubblica (e quale opinione!) è altrettanto stupida nelle cittadine francesi quanto negli Stati Uniti d'America.


  • Ogni religione si fonda sulla paura dei molti e sull'astuzia dei pochi.


  • L'amore è un magnifico fiore che bisogna avere il coraggio di raccogliere sul bordo di un terribile precipizio.


  • La politica è una pietra al collo della letteratura che, in meno di sei mesi, la sommerge. La politica in mezzo agli interessi della fantasia è un colpo di pistola nel bel mezzo di un concerto.


  • Era uno stranoessere, quasi sempre in tempesta.


  • La vera patria è quella in cui incontriamo più persone che ci somigliano.


  • La differenza dell’infedeltà tra i due sessi è così reale che una donnainnamorata può perdonare un tradimento, cosa impossibile per un uomo.


  • Ogni religione si fonda sulla paura dei molti e sull'astuzia dei pochi.


  • L'astuzia del contadino ebbe la meglio sull'astuzia del ricco, che non ha bisogno di questa dote per vivere.


  • La vocazione significa avere per mestiere la propria passione.


  • Ogni religione si fonda sulla paura dei molti e sull'astuzia dei pochi.


  • L'astuzia del contadino ebbe la meglio sull'astuzia del ricco, che non ha bisogno di questa dote per vivere.