Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla Sincerità
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi di Hermann Hesse

Frases de Hermann Hesse

0

  • Il morbido è più forte del duro; l'acqua è più forte della roccia, l'amore è più forte della violenza.


  • Non c’è felicità nell’essere amati. Ognuno ama se stesso; ma amare, ecco la felicità.


  • Alcuni pensano che tenere duro renda forti, ma a volte lo si diventa arrendendosi.


  • L’amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo. L’amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso. Allora non sarà trascinato, ma trascinerà.


  • Ecco, vedi, io mi sono innamorato due volte nella vita, ma sul serio, e tutt’e due le volte ero sicuro che sarebbe stato per sempre e fino alla morte, e tutt’e due le volte è finita e non sono morto.


  • Alcuni pensano che tenere duro renda forti, ma a volte è lasciarsi andare che lo fa.


  • Ancora oggi non conosco nulla di più prezioso al mondo di una solida e sincera amicizia.


  • La bellezza non rende felice colui che la possiede, ma chi la può amare e desiderare.


  • La felicità è amore, nient’altro. Felice è chi sa amare.


  • La felicità si può avere solo finché non la si vede.


  • Se per la tua gioia hai bisogno del permesso di altri, sei proprio un povero sciocco.


  • Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso, ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.


  • Tienimi per mano al tramonto, quando il giorno si spegne e l’oscurità fa scivolare il suo drappo di stelle… Tienila stretta quando non riesco a viverlo questo mondo imperfetto… Tienimi per mano… portami dove il tempo non esiste.


  • Alcuni si considerano perfetti, ma è solo perché pretendono meno da loro stessi.


  • Ogni uomo ha un suo compito nella vita, e non è mai quello che egli avrebbe voluto scegliersi.


  • Destino e carattere sono due nomi del medesimo concetto.


  • La saggezza non è comunicabile. La scienza si può comunicare, ma la saggezza no. Si può trovarla, viverla, si possono fare miracoli con essa, ma spiegarla e insegnarla non si può.


  • La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere sembra sempre simile alla follia.


  • I dolori, le delusioni e la malinconia non sono fatti per renderci scontenti e toglierci valore e dignità, ma per maturarci.


  • La solitudine è indipendenza.


  • La solitudine è il sentiero sul quale il destino cerca di condurre l’uomo verso se stesso.


  • L’arte della vita sta nell’imparare a soffrire e nell’imparare a sorridere.


  • Il mondo non è meno strano fuori dei manicomi che dentro.


  • Chi pretende musica invece di miagolio, gioia invece di divertimento, anima invece di denaro, lavoro invece di attività, passione invece di trastullo, per lui questo bel mondo non è una patria.


  • Senza le parole, senza la scrittura e senza i libri non ci sarebbe la storia, non potrebbe esserci alcuna nozione di umanità.


  • Gran parte dei nostri sogni li viviamo con assai maggiore intensità della nostra esistenza da svegli.


  • Dove si crea un’opera, dove si continua un sogno, si pianta un albero, si partorisce un bimbo, là opera la vita e si è aperta una breccia nell’oscurità del tempo.


  • Le lacrime sono lo sciogliersi del ghiaccio dell’anima.


  • Le lacrime sono il ghiaccio che si scioglie nell’anima.


  • Ognuno può compiere opera di magia, ognuno può raggiungere i propri fini, se sa pensare, se sa aspettare, se sa digiunare.


  • Anche un orologio fermo segna l’ora giusta due volte al giorno.


  • Tienimi per mano al tramonto, quando la luce del giorno si spegne e l’oscurità fa scivolare il suo drappo di stelle


  • La giovinezza termina quando termina l’egoismo; la maturità inizia quando si vive per gli altri.


  • Incominciai anche a capire che i dolori, le delusioni e la malinconia non sono fatti per renderci scontenti e toglierci valore e dignità, ma per maturarci.


  • Le piccole gioie, non quelle grandi, ci servono da sollievo e da conforto quotidiano.


  • La vita di un uomo puro e generoso è sempre una cosa sacra e miracolosa, da cui si sprigionano forze inaudite che operano anche in lontananza.


  • Ciò che rende l’esistenza preziosa e piacevole sono solo i nostri sentimenti e la nostra sensibilità.


  • Troppo spesso togliamo tempo ai nostri amici per dedicarlo ai nostri nemici.


  • Studiare la storia significa abbandonarsi al caos, ma nello stesso tempo conservare la fede nell’ordine e nel senno.


  • Nulla è più pericoloso per l’anima che occuparsi continuamente della propria insoddisfazione e debolezza.