Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sui Figli
Frasi sul tradimento
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi di François de La Rochefoucauld

Frases de François de La Rochefoucauld

0

  • Il vero coraggio consiste nel fare senza testimoni quello che si potrebbe fare davanti al mondo intero.


  • Amate il cioccolato fino in fondo, senza complessi né falsi pudori, perché ricordate: "senza un pizzico di follia non esiste uomo ragionevole".


  • In amore non amare troppo è un mezzo sicuro per essere amati.


  • Non c’è travestimento che possa alla lunga nascondere l’amore dov’è, né fingerlo dove non è.


  • È impossibile amare una seconda volta ciò che non si ama veramente più.


  • È quasi sempre colpa di chi ama non capire quando non ci si ama più.


  • Accade per il vero amore come per l’apparizione dei fantasmi: tutti ne parlano, ma pochi li hanno visti.


  • Tutte le passioni ci inducono a commettere degli errori, ma l’amore è quella che ci fa commettere quelli più ridicoli.


  • Nell’amicizia come nell’amore spesso si è più felici per le cose che si ignorano che per quelle che si sanno.


  • Per quanto sia raro il vero amore, è ancor più rara la vera amicizia.


  • È più vergognoso diffidare dei propri amici che essere ingannati da loro.


  • Il più grande sforzo dell’amicizia non è quello di mostrare i nostri difetti a un amico, ma di fargli vedere i suoi.


  • Il vero amore è come i fantasmi: tutti ne parlano, ma ben pochi li hanno visti.


  • Se esiste un amore puro ed esente dalle altre nostre passioni, è quello che sta nascosto in fondo al cuore e che noi stessi non conosciamo.


  • Un gentiluomo si può innamorare come un pazzo, ma non come uno sciocco.


  • Esistono persone che mai si sarebbero innamorate, se non avessero avuto la notizia che questa cosa esiste.


  • Prima di desiderare fortemente una cosa, bisogna verificare quanto sia felice chi la possiede.


  • Non si è mai così felici né così infelici come si pensa.


  • La felicità sta nel gusto e non nelle cose; si è felici perché si ha ciò che ci piace, e non perché si ha ciò che gli altri trovano piacevole.


  • La felicità e l’infelicità degli uomini dipendono tanto dalla loro etica quanto dalla fortuna.


  • Chi vive senza follia non è poi così saggio come crede.


  • Colui al quale confidate il vostro segreto, diventa il padrone della vostra libertà.


  • La mente si lascia sempre abbindolare dal cuore.


  • Non si deve giudicare il valore di un uomo dalle sue grandi qualità, ma dall’uso che sa farne.


  • È più facile essere saggi per gli altri che per se stessi.


  • Ciò che rende la vanità degli altri insopportabile, è che offende la nostra.


  • L’amore, come il fuoco, non può sussistere senza un continuo movimento: esso si spegne non appena finisce di sperare e di temere.


  • Il lavoro del corpo libera dalle pene dello spirito e rende i poveri felici.


  • Le persone deboli non possono essere sincere.


  • Tutti abbiamo forza sufficiente per sopportare i mali altrui.


  • Solo poche persone sono abbastanza intelligenti da capire tutte le cattiverie che commettono.


  • La speranza, per ingannevole che sia, serve almeno a condurci alla morte per una strada piacevole.


  • Il perfetto coraggio sta nel fare senza testimoni ciò che si sarebbe capaci di fare di fronte a tutti.


  • Chi immagina di poter fare a meno del mondo s’inganna parecchio; ma chi immagina che il mondo non può fare a meno di lui s’inganna ancora di più.


  • Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un’arte.


  • Una generazione perpetua di passioni vive nel cuore umano, talché la rovina dell’una è quasi sempre il trionfo di un’altra.


  • La filosofia trionfa agevolmente sui mali trascorsi e sui mali a venire. Ma i mali presenti trionfano su di essa.


  • Il pentimento non è tanto il rimorso per ciò che abbiamo fatto, quanto la paura delle conseguenze.


  • La gelosia è il più grande di tutti i mali e quello che fa meno pietà a chi la causa.


  • Nella gelosia c’è più amor proprio che amore.