Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sulla Letteratura

Frasi sulla Letteratura. Trova decine di Frasi sulla Letteratura con immagini da copiare e condividere.
Frasi sulla Letteratura di Oscar Wilde, Mason Cooley

0

Proust spiega troppo per il mio gusto: trecento pagine per farti sapere che tizio incula tizio, è troppo.



La letteratura precede sempre la vita: non la copia, ma la plasma a suo uso.




Io sto coi vecchilibri, perché mi insegnano qualcosa, dai nuovi imparo molto poco.



A me pagano un diritto d’autore per le storie che scrivo, e alla Grecia che ha sparso nel mondo il suo vocabolario, neanche grazie.


Potrebbero interessarti anche



I tramonti sono ormai sorpassati. Appartengono al periodo in cui Turner era sulla cresta dell'onda. Ammirarli oggi equivale a confessare il proprio provincialismo.




La letteratura è cosparsa di relitti di uomini che hanno dato importanza oltre ragione alle opinioni degli altri.



Non so cosa sia più scoraggiante, la letteratura o i polli.



La letteratura teneva in gran conto la misura, intesa qui come la moderazione del proprio comportamento e l’autogoverno sugli istinti e le passioni irrazionali.



O giovanefortunato, che hai trovato in Omero il cantore della tua gloria!



Il mondo può benissimo fare a meno della letteratura. Ma ancor di più può fare a meno dell'uomo.




Io credo che nella letteratura non ci si possa nascondere, ma soltanto rivelare.



La buona letteratura è stata sempre il prodotto di una nevrosi.



Scrivere bene significa quasi pensare bene, e di qui ci vuole poco per arrivare ad agire bene. Ogni costumatezza, ogni perfezionamentomorale proviene dallo spirito della letteratura.



La letteratura è una difesa contro le offese della vita.




Il mio lavoro mi permette di passare moltissimo tempo ad esplorare diversi generi letterari e per me è una delle gioie più grandi.



Lui,trecento lettere letteratura fine, Tu, centosessanta caratteri due faccine, fine.



La mia stella polare, il Settecento veneziano e il più grande autore che abbia espresso, quel Carlo Goldoni, la cui ironia era anche una forma di pudore.



Il primo dovere della letteratura è distruggere il mito, ma il suo secondocompito è quello di crearlo.


Potrebbero interessarti anche



Se conosco Shakespeare? Lo conosco benissimo, in casa lo chiamavamo William.



Tutti i generi vanno bene tranne il genere noioso.



Bisogna chiamare scienza solo l'insieme delle ricette che riescono sempre, tutto il resto è letteratura.



Il buono finisce bene, il cattivo finisce male. Questa è la Letteratura.



La grande letteratura è semplicemente linguaggio caricato di significati al massimo grado possibile.



Ci vuole un sacco di storia per produrre un po' di letteratura.



Non so niente della letteratura di oggi. Da tempo gli scrittori miei contemporanei sono i greci.



La letteratura che vale è quella che riesce a dar voce a chi non ha voce.



Io sono come Joyce, Pascoli, Leopardi e Pasolini. È il destino dei grandipoetiessere dileggiati.



Tutta la metafisica è un ramo della letteratura fantastica.



Ciò che non è sui marciapiedi è falso, derivato, vale a dire, letteratura.



Questa è fra le cose più belle della letteratura: scopri che i tuoi desideri sono universali, che non sei solo, che non sei isolato da nessuno. Sei parte di.



I classici - e in particolare i classici moderni - sono libri che si pensa valga la penaleggere. È l'opinione di una persona che li ha letti.



Leopardi nello 'Zibaldone' tratta gli argomenti più disperati.



Spero che politici e uomini di governo possano prima o poi imparare dalla letteratura il modo di votarsi a una situazione, e alle persone che vi sono intrappolate.



A scuola non si apprende che cosa dicono le opere, ma che cosa dicono i critici.



La letteratura è la lingua che si ribella contro i tempi puri della grammatica, per rendere giustizia alla vita.



La letteratura, la filosofia, la religione, tutto dà troppa importanza all'uomo.



Facevo letteratura per proporre a mia volta altri mondipossibili.



La conoscenza di differenti letterature è il modo migliore per liberare se stessi dalla tirannia di una di quelle.



Credere che si possa rinnovare la letteratura con artifizi formali è antica illusione di retori.



La letteratura trasmette esperienze pregnanti... da generazione a generazione. In questo modo la letteratura diventa memoria vivente di una nazione intera.