Temi

Frasi sul Rialzarsi Frasi sul Rialzarsi
Frasi Lezioni di Vita Frasi Lezioni di Vita
Frasi sugli Abbracci Frasi sugli Abbracci
Frasi sul Distinguersi Frasi sul Distinguersi
Frasi sulla Tristezza Frasi sulla Tristezza
Frasi sulla Delusione Frasi sulla Delusione
Frasi Motivazionali Frasi Motivazionali
Frasi sul Silenzio Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Felicità Frasi sulla Felicità
Frasi d’Amore Frasi d’Amore
Frasi sull’Amicizia Frasi sull’Amicizia
Frasi di Condoglianze Frasi di Condoglianze
Frasi sul Sorriso Frasi sul Sorriso
Frasi sulle Farfalle Frasi sulle Farfalle
Frasi sulla delusione d’amore Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità Frasi sulla Sincerità
Frasi sulla vita ingiusta Frasi sulla vita ingiusta
Frasi sull’Amore Finito Frasi sull’Amore Finito
Frasi Belle Frasi Belle
Frasi sulla Falsa Amicizia Frasi sulla Falsa Amicizia
Autori Autori
×

Frasi sul dispiacere

Frasi sul dispiacere. Trova decine di Frasi sul dispiacere con immagini da copiare e condividere.
Frasi sul dispiacere di Proverbi Toscani, Jonathan Safran Foer

0

  • Vista torta, mal animo mostra; l



  • L’eloquenza del tristo è falso acume.




  • Un vero amico si vede nel momento del bisogno; nella prosperità è pieno di amici.



  • Trova qualcuno che ti rovini il rossetto, non il mascara.


  • Potrebbero interessarti anche



  • Trovai l’ultimo bicchiere di vino mescolato a cenere di sigaro e tristezza.





  • Un amico al potere è un amico perduto.



  • Non acquisire amici in fretta, e quelli che hai acquisito non lasciarli in fretta.



  • Tristezza − stanchezza che penetra nell’anima − Stanchezza − tristezza che penetra nella carne.



  • L’amicizia non inizia male con il riso e non può finire meglio.





  • – Non le dà tristezza vivere qui sola?– Sono nata nella tristezza.




  • Un’amicizia che finisce non è mai neppure cominciata.




  • Quando vide la mia tristezza lei voleva andare, ma era già scritto che quella notte avrei perso il suo amore.



  • L’amore è la più saggia delle follie, un’amarezza capace di soffocare, una dolcezza capace di guarire.




  • Non serve a niente una porta chiusa. La tristezza non può uscire e l’allegria non può entrare.


  • Potrebbero interessarti anche



  • Che gioia, figlio mio. Ho sessantasei anni e questo grande viaggio della mia vita è arrivato alla fine. Sono al capolinea. Ma ci sono senza alcuna tristezza, anzi, quasi con un po’ di divertimento.



  • Se gli amici sono pochi, avrò poca gioia; ma avrò in tal modo anche poca tristezza.



  • Chi il tristo mandi al mare, non aspetti il suo tornare.



  • La tristezza spazza via tutte le nostre certezze, creando uno spazio interno di vuoto. Solo in questo vuoto la nostra vera originalità potrà rinascere.



  • Bisogna ridere della propria tristezza come ridono gli dèi.



  • Chi si vanta di aver conquistato una moltitudine di amici, non ne hai mai avuto uno.



  • La tristezza paralizza o distrugge. Il dolore feconda e rende vivi.



  • L’assenza diminuisce le piccole passioni e aumenta quelle grandi, mentre il vento estingue le candele e accendi il fuoco.



  • Non sono triste, io, si ripeteva tante volte. Non sono triste, come se un giorno potesse riuscire a convincersi. O a gabbare se stesso. O a convincere gli altri – peggio di essere triste è solo quando gli altri sanno che sei triste.



  • Non si può essere profondamente sensibili in questo mondo senza essere molto spesso tristi.



  • Ogni tristo cane abbaia da casa sua.



  • Ogni volta che ho amato ho finto di amare, e ho finto con me stesso.



  • Ogni trista acqua cava la sete.



  • I cuori gemelli non si dividono con la distanza.




  • L’albero della tristezza, non piantarlo nel tuo cuore. Rileggi ogni mattina il libro della gioia.



  • Tristezza come l’acqua che rimane quando ci siamo lavati.



  • Triste è giungere alla casa paterna quando la folgore s’è abbattuta sulla quercia maggiore.



  • La gioia non ha argomenti; la tristezza ne possiede innumerevoli. Ed è ciò che la rende così terribile e ci impedisce di guarirne.



  • La tristezza regala silenzio, ruba luce alla fantasia, poi sorride e ti chiede di credere a una bugia.




  • Ciò che implica tristezza, esprime un tiranno.