Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sui regali

Frasi sui regali. Trova decine di Frasi sui regali con immagini da copiare e condividere.
Frasi sui regali di

0



È buono donare la cosa che non si può vendere.




Credo che la bellezza sia un regalo pesante. Sei sempre lì a dover provare che non sei cretina.



Non bisognerebbe mai regalare a una donna qualcosa che non possa indossare la sera.


Potrebbero interessarti anche



Il significato reale della ricchezza è di donarla generosamente.




I doni sono un modo di dare il proprio cuore a qualcuno di speciale.



Sai come opera… Sai come opera Dio! Credi che ti faccia un altro regalo come questo solo perché sei nel suo staff?!



Un libro è un regalo che puoi aprire sempre e poi sempre.



Si prova piacere incontrando lo sguardo di qualcuno a cui si è appena fatto un dono.



Limitare il dono in anticipo dicendo: arriverò fin lì, ma non oltre, significa non dare assolutamente nulla.




I doni d’un perfido, sono perfidi doni.



Sono troppo convinta che la vita sia bella anche quando è brutta che nascere sia il miracolo dei miracoli, vivere: il regalo dei regali. Anche se si tratta d’un regalo molto complicato, molto faticoso, a volte doloroso.



Ogni volta che una storia finisce mi dicono “sei schiava del successo e rimarrai sola”. Ma cosa ci posso fare se appena si presentano con un anello come regalo li mando al diavolo!



Tu non scegli i tuoi genitori. Essi sono regali di Dio, come tu lo sei per loro.




Farci diventare misteriosi, profondi, soli e sempre più stranieri alle cose comuni: questo è il regalo che ci fa l’amore.



Il paradosso dei doni: so quello che ho dato. Non so quello che avete ricevuto.



Oggi non si insegna più a dire grazie. Viene preso per scontato il ricevere un regalo o una gentilezza.



I piccoli regali cementano l’amicizia.


Potrebbero interessarti anche



A me piace ricevere in anticipo i regali. Mi sembra che la festa duri più a lungo se comincia il giorno prima.



Si sopravvive di ciò che si riceve, ma si vive di ciò che si dona.



Tutto ciò che non viene donato va perduto.



Il dono di uno stolto non ti gioverà, perché i suoi occhi bramano ricevere più di quanto ha dato.



Il governo degli Stati Uniti vi ha fatto un regalino… creato per portare morte al nemico.



Ho sempre comprato regali costosi ai miei… con la loro carta di credito.



Il regalo più grande che puoi fare a un altro non è condividere le tue ricchezze, ma fargli scoprire le sue.



Non ho mai odiato un uomo a tal punto da restituirgli i gioielli ricevuti in regalo.





Amare, non è donare qualche cosa, ma soprattutto donare qualcuno. Tu amerai se ti donerai o se ti unirai interamente ai tuoi doni, anche i più materiali.



Quello che sei è il dono di Dio a te, quello che diventi è il tuo dono a Dio.



Sono sempre stato convinto che, accettando regali, in un certo senso togli valore a ciò che ti sei veramente guadagnato.



Il modo in cui si dona ha più valore del dono stesso.



I doni, credi a me, conquistano e uomini e dèi.



Chi accetta regali vende la sua libertà.



La chiave del cuore di una donna è un regalo inaspettato in un momento inaspettato.



Prima mi arrabbiavo e sparivo dal campo. Ora mi arrabbio, regalo due quindici e mi riprendo.



Ricorda che qualsiasi regalo, anche il più brutto, va fatto con il cuore!



Dai ciò che hai. Per qualcuno, può essere meglio di quanto osi pensare.



Non pensate mai all’avvenire e rivivete nel vostro passato. Quanto al presente, considerate ogni giorno come un regalo squisito della provvidenza.



Nulla si regala tanto generosamente quanto i propri consigli.



Non è ricco colui che possiede molto, ma colui che dona molto.