Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sugli avversari

Frasi sugli avversari. Trova decine di Frasi sugli avversari con immagini da copiare e condividere.
Frasi sugli avversari di Oscar Wilde, François de La Rochefoucauld, Bruce Lee

0

Il tuo nemico non è mai una carogna, ai suoi occhi. Tienilo presente: può offrirti un modo per fartelo amico. Se no, puoi ucciderlo senza odio… e in fretta.



Muta partito, quando ti accorgi che il nemico l’abbia previsto.




Troppo spesso togliamo tempo ai nostri amici per dedicarlo ai nostri nemici.



Il temere inimicizia non v’è utile a nessuno e non ne cavate bene alcuno, ma più presto male.


Potrebbero interessarti anche



Osserva i tuoi nemici, poiché essi sono i primi a scoprire i tuoi difetti.




Benny Carbone con sue finte disorienta avversari ma anche compagni.



Quando il nemico si trova a suo agio, può essere messo a disagio; quando è sazio, gli si può mettere fame; quando è stabile, può essere scosso.



[In risposta a chi gli chiedeva perché aveva proibito di combattere troppo spesso contro gli stessi nemici] Per evitare che si addestrino troppo nella difesa e diventino esperti combattenti.



Se il nemico ha abitudini diurne, adottare quelle notturne.



Gli amici vanno e vengono, i nemici si accumulano.




Affrontare i nemici richiede notevole ardimento. Ma altrettanto ne occorre per affrontare gli amici.



Scelgo i miei amici per il loro bell’aspetto, i miei conoscenti per il loro buon carattere e i miei nemici per il loro buon intelletto.



La propaganda non deve servire la verità, specialmente perché questa potrebbe favorire l’avversario.



Non giocavo contro un avversario, giocavo sempre e solo contro l’idea di perdere.




Un amico è uno che ha gli stessi tuoi nemici.



Il numero dei nostri nemici cresce in proporzione all’accrescimento della nostra importanza. Lo stesso vale per il numero dei nostri amici.



Voglio strappare il cuore al mio avversario e mostrarglielo. Voglio uccidere la gente. Voglio strappare i loro stomaci e mangiare i loro bambini.



Dobbiamo fare attenzione, non dobbiamo continuare a guardare quelli con cui abbiamo avuto dei problemi come nemici per generazioni. Al contrario, bisogna abbassare i toni.


Potrebbero interessarti anche



Chi ha prevalso sul proprio nemico soltanto con la forza, lo ha vinto soltanto a metà.



Non puoi solo andare là fuori e battere l’ avversario. Devi impressionarlo al punto che non vorrà mai più vederti.



Molto meglio è avere uno vero nimico che uno ficto amico.



La Bibbia ci dice di amare i nostri vicini di casa, ed anche di amare i nostri nemici. Probabilmente perché spesso si tratta delle stesse persone.



Il ciclismo è come la vita, non ci sono formule matematiche quando sei davanti ad un avversario. Si tratta di saper soffrire più di lui, i più grandi campioni hanno sempre fatto la differenza col cuore.



Chi ha un nemico lo incontrerà ovunque.



Nei giudizi che danno di noi, i nostri nemici si avvicinano alla verità più di quanto facciamo noi stessi.



Un’assurdità è una qualunque proposta avanzata dai nostri avversari, contraria al nostro modo di fare, o al di sopra della nostra comprensione.



Ci si conserva onesti il tempo necessario che basta per poter accusare gli avversari e prendergli il posto.



La Bibbia insegna ad amare i nemici come gli amici, probabilmente perché sono gli stessi.



Non si è mai troppo prudenti nella scelta dei propri nemici.



Nel combattimento solo l’aria mi può fermare, ci siamo solo io e lei, il mio avversario non esiste.



Il nemico più grande si nasconde nell’ultimo posto dove guardi.



Quando un nemico è in nostro potere bisogna far sì che non ci possa mai più nuocere.



Costanzo è stato un avversario corretto: l’ho sempre ammirato. Con Maria De Filippi c’è stato un testa a testa avvincente, ma non l’ho mai considerata una rivale.



Vi chiedo di giudicarmi sulla base dei nemici che mi sono fatto.



Il mio desiderio più forte è che anche i miei avversari siano al top: così se vinco, la mia vittoria avrà un valore doppio, e se perdo, avrò perso contro dei super concorrenti.



Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano.



Chi è gran nemico, è anche grande amico.



Assurdità : Argomentazione di un avversario.



Se vuoi la pace, non parlare con i tuoi amici. Parla con i tuoi nemici.



Colui che cerca la conoscenza deve saper amare i propri nemici e ancor di più odiare i propri cari.