Temi

Frasi sul Rialzarsi Frasi sul Rialzarsi
Frasi Lezioni di Vita Frasi Lezioni di Vita
Frasi sugli Abbracci Frasi sugli Abbracci
Frasi sul Distinguersi Frasi sul Distinguersi
Frasi sulla Tristezza Frasi sulla Tristezza
Frasi sulla Delusione Frasi sulla Delusione
Frasi Motivazionali Frasi Motivazionali
Frasi sul Silenzio Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Felicità Frasi sulla Felicità
Frasi d’Amore Frasi d’Amore
Frasi sull’Amicizia Frasi sull’Amicizia
Frasi di Condoglianze Frasi di Condoglianze
Frasi sul Sorriso Frasi sul Sorriso
Frasi sulle Farfalle Frasi sulle Farfalle
Frasi sulla delusione d’amore Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità Frasi sulla Sincerità
Frasi sulla vita ingiusta Frasi sulla vita ingiusta
Frasi sull’Amore Finito Frasi sull’Amore Finito
Frasi Belle Frasi Belle
Frasi sulla Falsa Amicizia Frasi sulla Falsa Amicizia
Autori Autori
×

Frasi di Virginia Woolf

Frases de Virginia Woolf

È stata una scrittrice, saggista e attivista britannica.

4

  • Crescere significa perdere alcune speranze, per acquisirne di nuove.


  • Il linguaggio è il vino sulle labbra.


  • Il monotono infrangersi delle onde sulla spiaggia, che per lo più calmava i suoi pensieri, sembrava confortante.


  • Alcuni vanno dai preti. Altri si rivolgono alla poesia. Io ai miei amici.


  • Posso solo notare che il passato è bello perché non ci si rende conto dell’emozione nel momento in vui la viviamo. Si espande più tardi, e quindi non abbiamo emozioni complete nel presente, solo nel passato.


  • Non puoi trovare pace evitando di vivere.


  • Gli occhi degli altri sono le nostre prigioni; i loro pensieri le nostre gabbie.


  • Chiudete tutte librerie, se volete; ma non c’è nessun cancello, nessuna serratura, nessun bullone che potete regolare sulla libertà della mia mente.


  • Non dovrei guardare il tramonto invece di scriver questo?


  • Penso vagamente alla possibilità di morire d’improvviso e mi dico “Beh, allora mangia, bevi, ridi e da’ da mangiare ai pesci”.


  • L’amore, ha detto il poeta, è l’intera esistenza della donna.


  • Perché le donne sono tanto più interessanti per gli uomini che gli uomini per le donne?


  • Come donna non ho un paese. Come donna non voglio nessun paese. Come donna, il mio paese è il mondo intero.


  • Le donne hanno servito tutti questi secoli come degli occhiali che possedevano il potere magico e delizioso di riflettere la figura dell’uomo al doppio delle sue dimensioni reali.


  • La malinconia erano i suoni di una notte d’inverno.


  • Spegnere tutte le luci e osservare il mondo ogni tanto fa bene. Come è strano che il mondo vada avanti lo stesso che io lo osservi o no!


  • Uno non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene.


  • Se non dici la verità su te stesso non puoi dirla sulle altre persone.


  • I libri sono gli specchi dell’anima.


  • E tutte le vite che abbiamo vissuto e quelle che dobbiamo ancora vivere sono piene di alberi e foglie che cambiano.


  • Posso solo notare che il passato è bello perché non si realizza mai un’emozione in quel momento. Si espande successivamente, e quindi non abbiamo emozioni complete nel presente, ma solo nel passato.


  • La primavera adesso mi piace più dell’autunno. Questa cosa, penso, arrivi con l’età.


  • I libri sono ovunque; e ci riempono sempre dello stesso senso di avventura. I libri di seconda mano sono libri selvaggi, libri senza casa; si sono riuniti in vasti stormi di piume variegate e hanno un fascino che manca ai volumi addomesticati della biblioteca.


  • Leggi un migliaio di libri e le tue parole scorreranno come un fiume.


  • Uno dei segni che cominciamo a non essere più giovani è il nascere di un senso di solidarietà con gli altri essere umani mentre prendiamo il nostro posto tra loro.


  • Mi piace guardarti quando nessuno ti vede, mi piace la persona che sei solo con me.


  • Battere le ali contro la tempesta avendo fede che dietro questo tumulto splenda il sole.


  • Era marzo e soffiava il vento. Anzi, non ‘soffiava’, sferzava, flagellava. Era feroce e screanzato.


  • Amare è portare l’altro al suo più alto livello.


  • È concesso anche a un eroe morente chiedersi prima di morire come parleranno di lui gli uomini dopo la sua morte.


  • La mattina era così bella, tranne che per una striscia di vento qua e là che il mare e il cielo sembravano un unico tessuto, come se le vele fossero bloccate in alto nel cielo, o le nuvole si fossero abbassate nel mare.


  • Mi piace lo spirito del ritrovarsi, la convivialità senza fronzoli, la presenza dei fiocchi di neve, quella delle mura spesse, tenendo in mano un bicchiere di vino per un paio d’ore di assoluta serenità.


  • Alcune persone vanno dai preti; altre si rivolgono alla poesia; io vado dai miei amici.


  • L’unico consiglio che una persona può dare a un’altra sulla lettura è di non accettare consigli, di seguire il proprio istinto, di usare la propria testa, di arrivare alle proprie conclusioni.


  • Quel potere che aggiunge il supremo sapore all'esistenza - il potere di prender fra le mani l'esperienza e rigirarla, lentamente, sotto la luce.


  • Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene se non si è pranzato bene.


  • Non si trovava mai riposo quando si era se stessi, ma solo quando si era un nucleo di buio. Perdendo la propria personalità, si perdevano anche le preoccupazioni, la fretta, l'agitazione.


  • L'umorismo è la prima qualità che va perduta in una lingua straniera.


  • Non si trovava mai riposo quando si era se stessi, ma solo quando si era un nucleo di buio. Perdendo la propria personalità, si perdevano anche le preoccupazioni, la fretta, l'agitazione.


  • Non c’è nel petto dell’uomopassione più forte del desiderio di far pensare gli altri come lui.