Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sui Figli
Frasi sul tradimento
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi di Leonardo Sciascia

Frases de Leonardo Sciascia

0

  • Ad un certo punto della vita non è la speranza l'ultima a morire, ma il morire è l'ultima speranza.


  • Quella che diciamo l’umanità, e ci riempiamo la bocca a dire umanità, bella parola piena di vento, la divido in cinque categorie: gli uomini, i mezz’uomini, gli ominicchi, i con rispetto parlando pigliainculo e i quaquaraquà.


  • Ad un certo punto della vita non è la speranza l'ultima a morire, ma il morire è l'ultima speranza.


  • La scienza, come la poesia, si sa che sta a un passo dalla follia.


  • Ecco come siete, voi comunisti: di una frase fate una corda, e ci impiccate un uomo…


  • Si è così profondi, ormai, che non si vede più niente. A forza di andare in profondità, si è sprofondati. Soltanto l’intelligenza, l’intelligenza che è anche leggerezza, che sa essere leggera, può sperare di risalire alla superficialità, alla banalità.


  • È ormai difficile incontrare un cretino che non sia intelligente e un intelligente che non sia un cretino.


  • La sicurezza del potere si fonda sull’insicurezza dei cittadini.


  • Non che la verità non sia bella: ma a volte fa tanto di quel danno che il tacerla non è colpa ma merito.


  • Tante cose si fanno per il bene degli altri che diventano il male degli altri e il proprio.


  • Soltanto i vivi intelligenti possono scomparire senza lasciar traccia.


  • Il popolo, la democrazia [...] sono belle invenzioni: cose inventate a tavolino, da gente che sa mettere una parola in culo all'altra e tutte le parole nel culo dell'umanità.


  • Rispetta il prossimo tuo come te stesso, e anche qualcosa di più.


  • Il nome di uno scrittore, il titolo di un libro, possono a volte, e per alcuni, suonare come quello di una patria.


  • La giustizia non può, non vuole, non deve mettersi a fare i conti di tutti.


  • Un'ideamorta produce più fanatismo di un'idea viva; anzi, soltanto quella morta ne produce. Poiché gli stupidi, come i corvi, sentono solo le cosemorte.


  • Poiché nulla di sé e del mondo sa la generalità degli uomini, se la letteratura non glielo apprende.


  • Proverbio, regola: il morto è morto, diamo aiuto al vivo.


  • Credo nel mistero delle parole, e che le parole possano diventarevita, destino; così come diventano bellezza.


  • La sicurezza del potere si fonda sull'insicurezza dei cittadini.


  • Se tu cambi stato, e ritieni di toccare la ricchezza e la felicità, ecco che il dolore, la vergogna, la morte più velocemente ti raggiungono.


  • Della religione mi dà fastidio che la gente vi porti la sua coscienza come una coltre sporca al lavatoio, e pulita di nuovo se la stenda sul proprio sonno.


  • I pensieri che attingono alle idee sono come i tumori: ti crescono dentro e ti strozzano, ti accecano.


  • - Tutti i nodi vengono al pettine.- Quando c'è il pettine.


  • L’idea di giustizia sempre splende nella decantazione di vendicativi pensieri.


  • La verità è nel fondo di un pozzo: lei guarda in un pozzo e vede il sole o la luna; ma se si butta giù non c’è più né sole né luna, c’è la verità.