Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sul Dinamismo

Frasi sul Dinamismo. Trova decine di Frasi sul Dinamismo con immagini da copiare e condividere.
Frasi sul Dinamismo di Blaise Pascal, Henry Ford, Bruce Lee

0

L’uomo, in cui la vita scorre più irrequieta, l’uomo, ribelle alla legge che stabilisce che ogni movimento deve alla fine cessare.



Non importa quanto vai piano, l'importante è che non ti fermi.




Vivere è sperimentare – non restare immobili a meditare sul senso della vita.



Non ho fiducia nella perfezioneumana. L'uomo è ora più attivo, non più felice, né più intelligente di quando non lo fosse 6000 anni fa.


Potrebbero interessarti anche



Se quello che sogniamo quando sogniamo il successo coincide con quello che i nostri padroni vogliono da noi, l’unicorisultatopossibile è l’immobilismo.




New York sfoggia un poterereale come la sua potenzafinanziaria, la sua immensa capacità d’intrapresa, il suo dinamismo.



Il minimo movimento è importante per tutta la natura. L'intero oceano è influenzato da un sassolino.



Gli Stati Uniti hanno bisogno di muoversi molto velocemente anche solo per stare fermi.



La filosofia coglie il dinamismo dei tempi.



Il combattimento è una questione di movimento. Si tratta di trovare un bersaglio, evitando di diventare un bersaglio.




Quando si è vecchi bisogna essere più attivi che da giovani.



Mai l'uomo è così attivo come quando non fa nulla, mai meno solo di quando è in compagnia di se stesso.



Mentre ci illudiamo che le cose rimangano uguali, queste cambiano proprio sotto i nostri occhi di anno in anno, di giorno in giorno.



Se sei dinamico, non devi aspettare che le circostanze, o altre persone creino le prospettive espandendo le tue esperienze. Puoi coscientemente crearti le tue.




La vera contentezza è una cosa attiva come l'agricoltura. È la capacità di tirar fuori da una situazione tutto quello che contiene. È difficile ed è rara.



Lo stile non è altro che l'ordine e il movimento che si mette nei propri pensieri.



Per una mente attiva, la pigrizia è più dolorosa del lavoro.



Riempi ciò che è vuoto, svuota ciò che è pieno, e grattati dove ti prude.


Potrebbero interessarti anche



C'è una cosa peggiore del cambiamento ed è lo status quo.



La poesia aggiunge vita alla vita.



I programmi, come le leggi, come ogni codificazione, devono venire dal basso, devono cioè essere fondati su una realtàdinamica.



Esseremoderni venne a significare, così come significa oggi, essereincapaci di fermarsi e ancor meno di restare fermi.



Finché si è inquieti si può stare tranquilli.



Bisogna cercare l'equilibrio muovendosi, non stando fermi.



Nell’atto di pregare l’Uomo partecipa al dinamismo che è al centro della realtà e penetra nel cuore del mondo.



Ci tormenta la smania di non muoverci.



Stava pensando alla misteriosa permanenza dell’amore, nella corrente mai ferma della vita.



La felicità in amore è come una palla che noi rincorriamo quando rotola, e che spingiamo via col piede quando si ferma.



Le cose sono dinamiche e vive mentre i nostri concetti sono statici.



A ogni periodo di attività deve seguirne uno di riposo.



Una mente troppo attiva non è affatto una mente.



La federeligiosa è inestirpabile, perché siamo creature ancora in evoluzione.



Solo la favola fa equivalere la mancanza di cambiamento alla felicità. La permanenza significa paralisi e morte. Solo nel movimento, con tutto il suo dolore, c'è la vita.



La felicità è attività.



La brillantezza ha l'obbligo non solo di creare ma anche di comunicare.



Combattiamo per migliorare noi stessi, dato che non possiamo rimanere fermi; uno o progredisce o retrocede.



È l'inerte che prevale nell'universo, e non ciò che vive. Morire è passare dalla parte del più forte.



Tutto è in uno stato di fluidità, incluso lo status quo.



Prima di dover subire la vita bisognerebbe farsi narcotizzare.



La vita è un progresso, non una stasi.