Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sui Figli
Frasi sul tradimento
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi di Franz Kafka

Frases de Franz Kafka

0

  • Non conosco felicità più grande che stare con te tutto il tempo, senza interruzione, senza fine.


  • Spesso è più sicuro essere in catene che liberi.


  • Non piegarla e non farla annacquare, non cercare di renderla logica: non modificare la tua anima secondo la moda. Piuttosto, segui le tue ossessioni più intense senza pietà; perché è il solo modo per placarle.


  • I genitori che si aspettano riconoscenza dai figli e ce ne sono che addirittura la pretendono sono come quegli usurai che rischiano volentieri il capitale per incassare gli interessi.


  • Quando uno dice: che importa a me della vita? Soltanto per la mia famiglia non voglio morire. Ma la famiglia è precisamente la rappresentante della vita, dunque, egli vuol vivere appunto per la vita.


  • La giovinezza è felice, perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque conservi la capacità di cogliere la bellezza non diventerà mai vecchio.


  • Da un certo punto in avanti non c’è più modo di tornare indietro. È quello il punto al quale si deve arrivare.


  • Sei insieme la quiete e la confusione del mio cuore.


  • Amore è il fatto che tu sei per me il coltello col quale frugo dentro me stesso.


  • Il lavoro intellettuale strappa l’uomo alla comunità umana. Il lavoro materiale, invece, conduce l’uomo verso gli uomini.


  • Credere nel progresso non significa credere che un progresso ci sia già stato.


  • Il male conosce il bene, ma il bene non conosce il male.


  • La giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio.


  • I sentieri si costruiscono viaggiando.


  • Tu puoi tenerti lontano dai dolori del mondo, sei libero di farlo e risponde alla tua natura, ma forse proprio questa tua astensione è l’unico dolore che potresti evitare.


  • La sofferenza è l'elemento positivo di questo mondo, è anzi l'unico legame fra questo mondo e il positivo.


  • Nonostante l’ora mattutina, all’aria fresca era già mescolato un po’ di tepore. Si era già alla fine di marzo.


  • In teoria vi è una perfetta possibilità di felicità: credere all’indistruttibile in noi e non aspirare a raggiungerlo.


  • Come un cane! – disse, e fu come se la vergogna gli dovesse sopravvivere.


  • L’unica capace di giudicare è la parte in causa, ma essa, come tale, non può giudicare. Perciò nel mondo non esiste la vera possibilità di giudizio, ma solo un riflesso.


  • La paura è l’infelicità, ma non perciò il coraggio è la felicità, è invece mancanza di paura, non coraggio, il quale forse richiede più che energia.


  • La mia ‘paura’ […] è la mia essenza, e probabilmente la parte migliore di me stesso.


  • La psicoanalisi, come origine delle religioni, non trova altro se non ciò che costituisce le malattie del singolo… e qui si vuol curare?


  • Non si può esprimere ciò che si è proprio perché lo si è; non si può comunicare se non ciò che non siamo, la menzogna.


  • Come un sentiero d’autunno: appena è tutto spazzato, si copre nuovamente di foglie secche.


  • Ci sono due peccati cardinali dai quali scaturiscono tutti gli altri: impazienza e pigrizia.


  • Non è necessario che tu esca di casa. Rimani al tuo tavolo e ascolta. Non ascoltare neppure, aspetta soltanto. Non aspettare neppure, resta in perfetto silenzio e solitudine. Il mondo ti si offrirà per essere smascherato, non ne può fare a meno, estasiato si torcerà davanti a te


  • Per chi è sospettato, è meglio il moto della quiete, perché chi sta fermo può sempre, anche senza saperlo, stare sul piatto d'una bilancia, ed essere pesato con i suoi peccati.


  • Visto dall’interno, quel sistema giudiziario era altrettanto ripugnante che visto da fuori.


  • Mai attirare l’attenzione! Starsene tranquilli, anche se si va contro ragione!


  • Non c'è niente di peggio del disordine quando si hanno capacità esigue.


  • Ciò che mi turba ti tocca appena...Ciò che per me è innocenza per te può esserecolpa...Ciò che per te non ha conseguenze può annientarmi...


  • La malvagità del mondo, dinanzi alla quale quella personale viene meno e perde ogni significato.


  • Non piegarla; non annacquarla; non cercare di farla sembrare logica; non cambiare la tua propria anima seguendo la moda. Piuttosto, segui spietatamente le tue più intense ossessioni.


  • Il coito quale punizione della felicità di stare insieme.


  • Tu puoi tenerti lontano dai dolori del mondo, sei libero di farlo e risponde alla tua natura, ma forse proprio questa tua astensione è l'unicodolore che potresti evitare.


  • E' preferibile una calma, anzi la più calmariflessione, a decisioni disperate.


  • Il commercio con gli uomini ci seduce a osservare noi stessi.


  • Teoricamente esiste una possibilità di essere felici in modo assoluto: credere nell'indistruttibilità in sé e non cercare di aspirarvi.


  • Il mutismo è un attributo della perfezione.