Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Calunnia
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Sincerità
Frasi sui Figli
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi sul Pensare

Frasi sul Pensare. Trova decine di Frasi sul Pensare con immagini da copiare e condividere.
Frasi sul Pensare di Cartesio, Confucio, William Shakespeare

0

Pensare è facile, agire è difficile, e tramutare il proprio pensiero in azione è la cosa più difficile del mondo.



Insegnami a scordarmi di pensare.




Proclamo ad alta voce la libertà di pensiero e muoia chi non la pensa come me.



La lontananza che rimpicciolisce gli oggetti per l'occhio, li ingrandisce per il pensiero.


Potrebbero interessarti anche



La gentilezza delle parole crea fiducia. La gentilezza di pensieri crea profondità. La gentilezza nel donare crea amore.




Serenità è quando ciò che dici, ciò che pensi, ciò che fai, sono in perfetta armonia.



Il cervello: se lo coltivi funziona. Se lo lasci andare e lo metti in pensione si indebolisce. La sua plasticità è formidabile. Per questo bisogna continuare a pensare.



L'unicaazione, attività che può sempre rappresentare il concetto di libertà fino a farla considerare sinonimo della stessa, è il pensare.



Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare.



Pensa, credi, sogna e osa.




I saggi non dicono tutto quello che pensano, ma pensano tutto ciò che dicono.



Imparare senza pensare è fatica perduta; pensare senza imparare è pericoloso.



Spesso contraddiciamo una opinione, mentre ci è antipatico soltanto il tono con cui essa è stata espressa.



Vediamo a colori e pensiamo in bianco e nero.




Se pensi ad una cosa alle tre del mattino e poi ci ripensi l'indomani a mezzogiorno, arrivi a conclusioni diverse.



Ciò che vogliamo lo crediamo anche volentieri, e ciò che noi stesso pensiamo, immaginiamo che anche altri lo pensino.



L'uomo è ciò in cui crede. L'uomo è l'immagine dei suoi pensieri quindi spesso l’uomo diventa quello che crede di essere.



La donna pensa come ama, l'uomo ama come pensa.


Potrebbero interessarti anche



Pensare è il lavoro più pesante che ci sia.



Una parte di uomini opera senza pensare, una parte pensa senza operare, pochi operano dopo aver pensato.



Prendi tempo per riflettere ma quando è giunta l'ora di agire smetti di pensare e scendi in campo.



Se devi fare qualcosa, falla! Pensare troppo ne rallenta la realizzazione.



Io penso, penso, penso, pensando sono uscito dalla felicità un milione di volte, e mai una volta che vi sia entrato.



Ecco il grande errore di sempre: immaginarsi che gli esseri pensino ciò che dicono.



Devi sempre agire, parlare e pensare come se quell'istante fosse l'ultimo della tua vita.



Lo spiritoumano, riflettendo su sé stesso, conosce di non essere altro che una cosa che pensa.



Il peggiore dei sacrilegi è il ristagno del pensiero.



Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene se non si è pranzato bene.



Se l’icona di una nuova mail o di un nuovo messaggio appare sul tuo pc, qualcuno nel mondo là fuori sta pensando a te.



Un uomo in grado di pensare non è sconfitto anche quando lo è sul serio.



Non pensare mai alle conseguenze del fallimento, penserai sempre a risultati negativi. Pensa solo concetti positivi e la tua mente graviterà attorno a questi pensieri!



Con mio stupore, divenni presto cosciente del fatto che ogni pensiero da me concepito mi veniva suggerito da una fonte esterna.



Non perdere mai un minuto a pensare a gente che non ti va a genio.



Molta gente crede di pensare mentre sta solo riordinando i propri pregiudizi.



Si dovrebbe pensare più a far bene che a stare bene: e così si finirebbe anche a star meglio.



A volte, le persone usano il pensiero per non partecipare alla vita.



Colui che farà ricorso a un veleno per pensare ben presto non potrà più pensare senza veleno.



Il bipensiero implica la capacità di accogliere simultaneamente nella propria mente due opinioni tra loro contrastanti, accettandole entrambe.



Non domandiamoci se siamo credenti o non credenti, ma pensanti o non pensanti.



Se vuoi fare più grande la tua vita, devi prima rendere più grandi i tuoi pensieri, su di essa e su te stesso.