Temi

Frasi sulla Delusione Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Tristezza Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla Falsa Amicizia Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sul Comportamento Frasi sul Comportamento
Frasi sulla delusione d’amore Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità Frasi sulla Sincerità
Frasi sulla Calunnia Frasi sulla Calunnia
Frasi sugli Abbracci Frasi sugli Abbracci
Frasi sul tradimento Frasi sul tradimento
Frasi sull’Amore Vero Frasi sull’Amore Vero
Frasi sull'Indifferenza Frasi sull'Indifferenza
Frasi sulle persone Negative Frasi sulle persone Negative
Frasi sull’empatia Frasi sull’empatia
Frasi sulla Cattiveria Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulle Persone False Frasi sulle Persone False
Frasi di Buonanotte Frasi di Buonanotte
Frasi sulla Gratitudine Frasi sulla Gratitudine
Frasi sull Apprezzamento Frasi sull Apprezzamento
Autori Autori
×

Frasi sul Consenso

Frasi sul Consenso. Trova decine di Frasi sul Consenso con immagini da copiare e condividere.
Frasi sul Consenso di Benito Mussolini, Carlo Dossi, William Wordsworth

0

  • Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo.



  • Quando mancasse il consenso, c'è la forza.




  • Solo la libertà del dissenso rende credibile il consenso.



  • Non cercare consensi umani, vana e dannosa sarebbe la tua ricerca.


  • Potrebbero interessarti anche



  • Io sono il papagiovane e non do nessuna importanza al consenso.




  • Seminare credibilità per raccogliere consensi.



  • Nessuna perseveranza eguaglia quella che ha l'appoggio del sistema; nessun errore è difficile da sradicare come quello sorretto dal credito dell'intelligenza.



  • Più le persone vogliono l'approvazione meno ne ottengono e meno le persone hanno bisogno di approvazione più ne ottengono.



  • Non le lotte o le discussioni devono impaurire, ma la concordia ignava e l'unanimità dei consensi.



  • L' autorità dovrebbe nascere dal consenso dei governati, non dalle minacce con la forza!




  • Nelle democrazie, tutte le istituzioni, senza eccezioni, possono affermarsi e prosperare solo se sorrette dal consenso dei cittadini.



  • Chi viene eletto principe col favorepopolare deve conservare il popolo come amico.



  • Per me, il consenso sembra essere il processo di abbandono di tutte le credenze, principi, valori e politiche. Quindi è qualcosa in cui nessuno crede e a cui nessuno si oppone.



  • Niente è più ostinato di un consenso alla moda.




  • Ogni potere minacciato diviene violento.



  • L'autostima è una necessitàumana fondamentale. Il suo impatto non richiede né la nostra comprensione, né il nostro consenso. Si fa strada dentro di noi anche senza che lo avvertiamo.



  • Renzi riconosca che non ha il consenso delle persone oneste, dei lavoratori e di chi cercalavoro.



  • Le preghiere non devono mai essere esaudite: se accade, cessano di esserepreghiere e diventano corrispondenza.


  • Potrebbero interessarti anche



  • Le citazioni, nel mio lavoro, sono come briganti ai bordi della strada, che balzano fuori armati e strappano l’assenso all’ozioso viandante.



  • Allorché gli uomini di Stato più eminenti e gli operai sono concordi in un programma, si ha la certezza che questo risponde ai veri bisogni di un paese.



  • Puoi facilmente prenderti gioco di una persona che ama discutere - mostrati d'accordo con lei.



  • Lo charme: un modo di ottenere in risposta un sì senza aver formulato nessuna chiara domanda.



  • Per il suo lavoro, l'uomo deve cercare consensi, ma mai l'applauso.



  • Noi domandiamo un consiglio, ma andiamo cercando approvazione.



  • È trattopeculiare di una personalità autoritaria ed egocentrica quello di pretendereconsenso negando partecipazione alla pratica giudiziaria che lo istruisce.



  • Nessuna azienda può sopravvivere nel medio e lungo periodo se non ha una forte legittimazione sociale.



  • L’immagine ideale di sé diviene quella che consente ai ragazzi di essere notati, accettati, amati: è l’immagine del consenso.



  • Si può ottenere il consenso su quasi tutte le asserzioni finché non si deve fare nulla al proposito.



  • Il diritto di uccidere un cervo o una mucca è l’unica cosa sulla quale l’intera umanità sia fraternamente concorde, anche nel corso delle guerre più sanguinose.



  • Il semplice consenso non basta alle dittature: per vivere esse hanno bisogno altresì di incutere odio e, per conseguenza, di seminare il terrore.



  • Se a un comitato viene concesso di discutere una cattiva idea abbastanza a lungo, inevitabilmente voterà per adottare quell'idea semplicemente perché troppo lavoro è già stato svolto su di essa.



  • Abbiamo bisogno di un nemico comune per unirci.



  • La ragione del consenso universale è stolidissima. Le più alte assurdità furono da tutti credute, per es. l'immortalità dell'anima.



  • Qual è il fine della spinta ad allargare l’impero? Serve ad ampliare le entrate, ad avere più risorse per alimentare il dèmo. Ecco il nesso tra consenso e politica imperialistica.



  • Il consenso è ciò su cui molte persone sono d'accordo collettivamente ma che nessuno crede individualmente.



  • Gli è più dalla parte vostra che dalla parte mia, come disse il signore che stava dalla parte destra del muro del giardino all'uomo che stava dall'altra parte, quando vide venire il bufalo.



  • La simpatia... un sentimento da presidente del consiglio: si ottiene a buon mercato dopo le catastrofi.



  • Quando gli sciocchi chiedono un consiglio è soltanto perché sperano di sentirsi approvare la decisione che essi hanno già preso.



  • Governare non è tanto una questione di mano pesante quanto di seggio stabile.



  • Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo.