Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sui Figli
Frasi sul tradimento
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi di Silvio Berlusconi

Frases de Silvio Berlusconi

È un politico e imprenditore italiano.

0

  • I veri studenti sono a casa studiare. In piazza ci sono solo i centri sociali e gli studenti fuori corso.


  • Non dico che sono contro la democrazia, ci mancherebbe altro. Mi accusano naturalmente di questo: quando ho detto come provocazione, evidentemente paradossale, che dovrebbero votare solo i capigruppo.


  • Mussolini non ha mai ammazzato nessuno, Mussolini mandava la gente a fare vacanza al confino.


  • La felicità è uno stato di grazia irraggiungibile che forse non esiste nella realtà terrena. È un qualche cosa a cui si tende, ma che non si riesce mai a raggiungere.


  • [La satira politica] Si misura con le persone reali, insegue ideali e progetti collettivi per triturarli e irriderli, può infastidire e irritare, magari nei momenti di stanchezza, ma non saperla capire, buttarla fuori dal campo, addirittura censurarla è qualcosa di assurdo.


  • Non credo ai nuovi bisogni, alle nuove aspettative.


  • [«Lei non prova imbarazzo a firmare un decreto su Retequattro?»] Io non provo nessun imbarazzo, piuttosto mi chiedo se non lo prova lei, a scrivere per un giornale come l’Unità.


  • Per rendersi conto di chi sono i nostri avversari basta andarsi a leggere l’Unità: lì sono contenuti tutto l’odio e tutta l’invidia della sinistra.


  • L’innovatore è uno che fa le cose in modo diverso da quello in cui si sono sempre fatte. Ritengo di essere geneticamente, istintivamente un innovatore; ma l’innovatore incarna l’antitesi dell’establishment che giudica ingombrante, fastidioso, da mettere ai margini chiunque abbia il gusto e il pallino delle novità.


  • Dimostrerò nero su bianco di essere eticamente superiore agli altri protagonisti della politica europea.


  • Il complimento più bello me lo ha fatto quel tifoso che mi urlò: Silvio, sei una bella figa!


  • Non è il pubblico il consumatore al quale noi guardiamo, ma sono le aziende che fanno pubblicità. Quindi il nostro fine primario è quello di servire alle aziende ed al sistema economico del paese.


  • Ho investito molto denaro nelle news e nella cultura pensando che non mi avrebbero reso direttamente in termini economici e di pubblicità, ma sicuramente in un ritorno di immagine.


  • Il pubblicoitaliano non è fatto solo di intellettuali, la media è un ragazzo di seconda media che nemmeno siede al primo banco. È a loro che devo parlare.


  • Accusare di corruzione me è come arrestare madre Teresa di Calcutta perché una bambina del suo istituto ha rubato una mela.


  • Io sono assolutamente certo di essere l'uomo più democratico che sia mai giunto ad essere primo ministro d'Italia.


  • Il capitalismo continua ad essere il miglior sistema se lo paragoniamo con quelli ispirati alle ideologie totalitarie che hanno condannato interi popoli alla miseria e all'assenza di libertà.


  • Non ho mai parlato a vuoto in vita mia, la mia vita lo dimostra.


  • Quando vendete i nostri servizi, ricordatevi sempre che l’italiano è il popolo più credulone della Terra: si beve le citazioni in un modo straordinario.


  • Non è un complesso di superiorità, è un fatto oggettivo. Berlusconi ha una caratura imparagonabile.


  • La mia bravura è fuori discussione, la mia sostanzaumana, la mia storia, gli altri se la sognano. Sono loro che devono dimostrare a me di essere bravi.


  • Ho un complesso di superiorità che devo frenare.


  • Io ritengo di essere geneticamente, istintivamente un innovatore.


  • Si va verso una cultura internazionale che ha evidentemente anche lati negativi. Però la storia si muove in questa direzione. Non ci si può opporre, non ci sono alternative.


  • Il governo non è bello se non è litigarello.


  • Non si ottiene nulla senza applicazione e senza sacrifici.


  • Diffidate da coloro che non sanno ridere.


  • Io il successo me lo sono meritato, come Franco Baresi che si è fatto i suoi miliardi giocando da grande difensore.


  • Io ho sempre pensato con Erasmo da Rotterdam che le cose più grandi nella vita e nella Storia, siano sempre frutto, non della ragione, ma di una sana, lungimirante, visionaria follia.


  • Sì è vero, la legge è uguale per tutti, ma per me è più uguale che per gli altri perché mi ha votato la maggioranza degli italiani.


  • Dire che io utilizzo la mia posizione di leaderpolitico per interessi personali è negare il disinteresse e la generosità che mi appartengono.


  • (Magistratura) Per fare quel lavoro devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Se fanno quel lavoro è perché sono antropologicamente diversi dal resto della razzaumana.


  • L'attività del governo non può che compiacere il Papa e la sua Chiesa.