Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla Calunnia
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sui Figli
Frasi sul tradimento
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sulle persone Negative
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi di Plutarco

Frases de Plutarco

0

  • Non ho bisogno di un amico che cambia quando cambio e che annuisce quando annuisco, la mia ombra lo fa molto meglio.


  • La mente non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere.


  • È facilissimo rintuzzare le argomentazioni di un avversario, ma contrapporne di migliori non è semplice e costa fatica.


  • Bisogna evitare di agitarsi e di abbaiare ad ogni battuta, aspettando pazientemente che l’interlocutore abbia finito di esporre il suo pensiero, anche se non lo si condivide, senza però investirlo subito con una sfilza di obiezioni, ma concedendogli ancora un po’ di tempo perché possa integrare, chiarire o correggere quanto ha detto, ed eventualmente ritrattare qualche frase affrettata.


  • La vera fonte e radice dell’onestà e della virtù risiede in una buona educazione.


  • L’arroganza, la presunzione, il protagonismo, l’invidia: questi sono i difetti da cui occorre guardarsi.


  • Se è vero che chi gioca a palla impara contemporaneamente a lanciarla e a riceverla, nell’uso della parola invece il saperla accogliere bene precede il pronunciarla.


  • La collera e il vino svelano l’animo dell’amico.


  • Uno squilibrio tra ricchi e poveri è la malattia più antica e fatale di tutte le repubbliche.


  • La superstizione è un’idea contaminata dall’emozione o dalla suggestione, un’ipotesi che produce timore, un timore che avvilisce e distrugge, inquantoché si crede sì che Dio esista, ma che sia ostile e dannoso.


  • Il riposo è il condimento che rende dolce il lavoro.


  • La perseveranza serve più della violenza: molte cose che non possono essere superate tutte assieme lo sono se prese poco a poco.


  • L’amore rende perspicace anche chi è sciocco, valoroso chi è codardo.


  • Nulla rivela meglio il carattere di un uomo quanto il suo modo di comportarsi quando detiene un potere e un’autorità sugli altri: queste due prerogative smuovono ogni passione e svelano ogni vizio.


  • La morte dei giovani è un naufragio, quella dei vecchi un approdare al porto.


  • L'amore, dopo i litigi e le scenate di gelosia, quando ci si riconcilia con l'amato è più dolce e più vivo.


  • Il tempo è il più saggio dei consiglieri.


  • Dio è la speranza del forte, e non la scusa del vile. Noi siamo tutti impastati di debolezze e di errori: perdonarci reciprocamente le nostre balordaggini è la prima legge di natura.


  • Il massimo dell’ingiustizia è essere scambiato per onesto pur non essendolo.


  • La mente non è un vaso da riempire, ma come la legna da ardere ha solo bisogno di una scintilla che l’accenda e le dia l’impulso per la ricerca e un amore ardente per la verità.


  • Orbo é l’amante nei confronti di chi ama, a meno che non abbia acquisito il modo di riconoscere ciò che è bene, invece del proprio e unicotornaconto.


  • Quello che sta nel cuore del sobrio è sulla lingua dell'ubriaco.


  • La perseveranza è più efficace della violenza, e molte cose che, unite insieme, sono invincibili, cedono a chi le affronta poco alla volta.


  • L'Amore rende perspicace anche chi è sciocco, valoroso chi è codardo.


  • Uno spartano domandò a un sacerdote che voleva confessarlo: 'A chi devo confessare i miei peccati, a Dio o agli uomini?' 'A Dio' rispose il prete. 'Allora, ritirati, uomo'.


  • Non si può restare attaccati sempre e soltanto alle vicende del presente e del passato e farne un pretesto per attaccare gli avversari invece di pensare a costruire insieme un futuro migliore.


  • Bisogna seminare con la mano e non con l'intero sacco.


  • Nulla rivela meglio il carattere di un uomo quanto il suo modo di comportarsi quando detiene un potere e un'autorità sugli altri: queste due prerogative smuovono ogni passione e svelano ogni vizio.


  • Si deve saper guardare oltre la sua pericolosità e vedere se, in qualche modo, non possa tornarci utile.


  • Cesare dichiarò... che amava i tradimenti, ma odiava i traditori.


  • Amarsi in modo esagerato è uno dei peggiori vizi dell’uomo.


  • Nei confronti delle ricchezze l'uomo si dimostra avveduto in quattro maniere: nell'acquistarle, nel conservarle, nell'accrescerle, e nell'usarle bene.


  • È dolce invecchiare con l'animo onesto come in compagnia di un buon amico.


  • Quando si vuole insultare, non si deve essere spiritosi, maleducati o arroganti, ma si deve essere prima di tutto personecorrette e inattaccabili.


  • Le orecchie sono le uniche parti del corpo sensibili alla virtù.