Temi

Frasi sulla Delusione
Frasi sul Rispetto
Frasi sulla Falsa Amicizia
Frasi sulla Tristezza
Frasi sull’opportunismo
Frasi sugli Abbracci
Frasi sulla Calunnia
Frasi sulla Cattiveria
Frasi sulla delusione d’amore
Frasi sulla Sincerità
Frasi sull'Indifferenza
Frasi sul tradimento
Frasi sui Figli
Frasi sul Comportamento
Frasi sulle persone Negative
Frasi sulle Persone False
Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Dignità
Frasi sull'Egoismo
Frasi sulla Pazienza
Autori
×

Frasi di Alfred Adler

Frases de Alfred Adler

È stato uno psichiatra, psicoanalista, psicologo e psicoterapeuta austriaco.

2

  • Il pericolo più grande della vita consiste nel prendere troppe precauzioni.


  • Le uniche persone normali sono quelle che non conosci molto bene.


  • Non vi è errore educativo più grande del viziare i bambini.


  • Le persone viziate non godono di buona fama; non ne hanno mai goduta. Ai genitori non piace essere accusati di aver viziato i loro figli. Ogni persona viziata si rifiuta di essere considerata tale.


  • Essere viziati piace a tutti, ad alcuni però in modo particolare. Molte madri sanno solo viziare. Per fortuna molti figli si difendono con forza dall’essere viziati, con una forza che talvolta riesce a ridurre i danni che potrebbero venir arrecati.


  • Prima il bambino sa di potersi fidare degli altri, prima impara a collaborare e prima sarà propenso a cooperare autonomamente e senza riserve. Se invece la madre lo vizia e lo esonera dalla cooperazione, agendo in vece sua, il bambino avrà uno sviluppo parassitario e si aspetterà tutto dagli altri.


  • Ora appoggiandosi agli altri, ora assoggettandoli per il gusto di sopraffarli, il soggetto viziato prima o poi finisce per cozzare contro la resistenza di chi non accetta il suo stile di vita, in un mondo che esige solidarietà, cooperazione.


  • Il bambino viziato, colpevolmente indotto ad amare solo se stesso, svilupperà numerosi tratti egoistici: invidia, gelosia, avidità e manifesterà, come se vivesse in un paese nemico, ostilità, ipersensibilità, intolleranza, incostanza, irascibilità. Anche la tendenza ad arretrare, a non osare, è un fenomeno abituale.


  • Il mondo fittizio degli individui viziati, le loro prospettive, le loro opinioni e la loro concezione della vita sono molto lontani dal mondo reale. Questi soggetti sono praticamente incapaci ad adattarsi alle esigenze dell’evoluzione umana.


  • È più facile combattere per i propri princìpi che vivere seguendoli.


  • Spogliato delle razionalizzazioni etniche e delle pretese filosofiche, un crimine è una qualunque cosa, che chi comanda, proibisce.


  • Vedere con gli occhi di un altro, ascoltare con le orecchie di un altro, e sentire con il cuore di un altro.


  • Veniamo influenzati non dai fatti ma dall’opinione che abbiamo dei fatti.


  • Il maggior pericolo nella vita consiste nel prendere troppe precauzioni.


  • È più facilecombattere per i propri princìpi che seguirli.


  • La sola virtù della coerenza è la prevedibilità, e troppi la usano semplicemente per evitare di rischiare.


  • Ogni cosa può essere anche diversa da come appare.