Temi

Frasi di Condoglianze Frasi di Condoglianze
Frasi Motivazionali Frasi Motivazionali
Frasi Positive Frasi Positive
Frasi sul Rialzarsi Frasi sul Rialzarsi
Frasi sull’Amicizia Frasi sull’Amicizia
Frasi sul Silenzio Frasi sul Silenzio
Frasi sulla Speranza Frasi sulla Speranza
Frasi sul Distinguersi Frasi sul Distinguersi
Frasi sulla Felicità Frasi sulla Felicità
Frasi sul Coraggio Frasi sul Coraggio
Frasi sulla Vita Frasi sulla Vita
Frasi Carine Frasi Carine
Frasi sul Vino Frasi sul Vino
Frasi di Incoraggiamento Frasi di Incoraggiamento
Frasi sul Sorriso Frasi sul Sorriso
Frasi ad Effetto Frasi ad Effetto
Frasi sui Sogni Frasi sui Sogni
Frasi sui Vigliacchi Frasi sui Vigliacchi
Frasi sulla Libertà Frasi sulla Libertà
Frasi sulle Farfalle Frasi sulle Farfalle
×

Frasi di Albert Schweitzer

Frases de Albert Schweitzer

È stato un medico e filantropo, musicista e musicologo, teologo, filosofo, biblista, pastore e missionario luterano franco-tedesco nato in Alsazia.

0

  • Il successo non è la chiave della felicità. È la felicità ad essere la chiave del successo. Se ami ciò che fai, avrai successo.


  • La felicità è la sola cosa che si raddoppia quando la si condivide.


  • La felicità non è altro che avere una salute di ferro e una memoria corta.


  • L’esempio non è la cosa che influisce di più sugli altri. È l’unica cosa.


  • Siamo tutti così tanto insieme, ma stiamo tutti morendo di solitudine.


  • Ci sono due modi per rifugiarsi dalle miserie della vita: la musica e i gatti.


  • Un ottimista è una persona che vede la luce verde ovunque, mentre il pessimista vede solo la luce rossa dello stop. Una persona veramente saggia è daltonica.


  • L’uomo non troverà la pace interiore finché non imparerà ad estendere la sua compassione a tutti gli esseri viventi.


  • Alla domanda se io sia pessimista o ottimista, rispondo che la mia conoscenza è pessimista, ma la mia volontà e la mia speranza sono ottimiste.


  • Se ami ciò che fai, avrai successo.


  • L’uomo ha perso la capacità di prevedere e prevenire; finirà per distruggere la Terra.


  • Non uccidere. Prendiamo così alla leggera questo divieto che ci troviamo a cogliere un fiore senza pensarci, a pestare un povero insetto senza pensarci, senza pensare, orribilmente ciechi, non sapendo che ogni cosa si prende le proprie rivincite, non preoccupandoci della sofferenza del nostro prossimo, che sacrifichiamo ai nostri meschini obiettivi terreni.